Sanità privata, dipendenti oppressi dal rischio di licenziamento


Tornare a casa oppressi dalla paura di perdere il proprio posto di lavoro. E' il destino che accomuna gran parte dei dipendenti della sanità  privata, ben 150 mila lavoratori.

Molti di loro vivono perennemente minacciati, in bilico tra un lavoro che oggi c'è ma che, già  da domani, potrebbe diventare nient'altro che un ricordo.

Almeno secondo la Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl, le tre sigle sindacali riunite a Roma per firmare la piattaforma per il rinnovo del contratto di lavoro nazionale della sanità  privata 2006-2009. I confederali dall'incontro capitolino lanciano un vero e proprio atto d'accusa. "Per ottenere gli stanziamenti pubblici - tuonano - i datori di lavoro ricorrono il più delle volte alle minaccia: 'niente fondi? Via libera ai tagli'".

Eppure i soldi - stando almeno a quanto sostengono i sindacati - non mancano di certo. "Il settore cresce progressivamente - afferma Daniela Volpato, segretario nazionale di Cisl Fp - e la conferma arriva anche dalla recente ricerca del Cergas Bocconi.

Le strutture accreditate rappresentano ormai il 41,5 per cento del totale dei centri di cura, benché impieghino 'solo' il 25 per cento del personale impegnato nella sanità ".

Dunque i conti crescono, ma l'imprenditoria del settore "è rivendicativa e piagnucolosa", intenta a portare avanti "il braccio di ferro con le istituzioni minacciando perennemente i lavoratori".

Pagina pubblicata il 05 novembre 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo