OMS: chi si occupa di sanità impari a valutare i risultati


Se l'obiettivo delle politiche sanitarie è quello di coinvolgere tutti i settori della società  per una migliore salute dei cittadini, allora è necessario che chi si occupa di sanità  "impari a fare serie valutazioni dei risultati che raggiunge. In modo da offrire dati concreti agli altri settori di cui si chiede la collaborazione".

Questo l'invito di Marc Danzon, direttore generale della divisione europea dell'Organizzazione mondiale della sanità , nel suo discorso d'apertura dei lavori della conferenza dei 27 ministri della Salute europei ieri a Roma. Un appuntamento che ha l'obiettivo di siglare una dichiarazione comune per la 'Salute in tutte le politiche'. "Raramente - aggiunge - nel settore sanitario pubblichiamo i risultati raggiunti, siano essi positivi o negativi. Ma così facendo ne sfumiamo la valenza. Invece - aggiunge - serve un approccio più realistico. La promozione della salute dei cittadini è molto più stimolante che non la loro cura".

A questo proposito, Danzon rileva come ancora oggi "sia molto difficile passare dalle parole ai fatti". E cita l'esempio dell'allerta su una possibile pandemia di influenza aviaria, nei confronti della quale "si sono messe in campo più forze di settori diversi, da difesa ad agricoltura, con risultati alterni". Ancora più difficile, dice, "affrontare temi come il tabagismo o la lotta alle sostanze stupefacenti".

Altro nodo caldo quello dell'alimentazione. In questo caso, annuncia Danzon, "stiamo negoziando con il settore privato dell'industria alimentare. Abbiamo agende diverse ma stiamo facendo progressi e auspichiamo di arrivare a relazioni più trasparenti. L'obiettivo dichiarato - conclude - è quello di arrivare a etichette più comprensibili per i cittadini e alimenti con meno zuccheri e grassi".


Pagina pubblicata il 19 dicembre 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti