Staminali, respinto emendamento su raccolta cordone


No alla conservazione autologa del cordone ombelicale. La Commissione Bilancio della Camera, impegnata nell'esame della Finanziaria, ha ritenuto inammissibile l'emendamento all'articolo 75 della Manovra, approvato all'unanimità  dalla Commissione Affari sociali di Montecitorio.

L'emendamento autorizzerebbe la "raccolta autologa del cordone ombelicale da parte di strutture pubbliche o private", oggi vietata in Italia. Amareggiato il commento di Donatella Poretti, parlamentare radicale della Rosa nel pugno e segretaria della Affari sociali, nonché una delle firmatarie del testo.

"A un passo dalla soluzione dopo anni di ordinanze e di divieti - afferma - ora ci troviamo punto e a capo: in Italia le coppie che vorranno conservare il cordone ombelicale, dovranno rivolgersi alle biobanche all'estero". Per la Poretti, "le modalita' con cui si e' arrivati al blocco della Commissione Bilancio non sono state chiare. Lunedi' 3 dicembre - è la sua ricostruzione della vicenda - vengo a sapere che l'emendamento 75/13 e' stato giudicato inammissibile per materia: presento ricorso. Mercoledi' 5 dicembre, apprendo che il ricorso non e' stato preso in considerazione e che l'emendamento era stato giudicato inammissibile anche per carenza di compensazione. Cioè, mancanza di copertura".

Duro il giudizio: "Ritengo incredibile - sottolinea la Poretti - che uffici legislativi della stessa Camera dei deputati, ma di commissioni diverse, emettano pareri cosi' contrastanti. Inoltre, a fronte della certezza granitica dei funzionari che a nulla sarebbe valso il ricorso, occorre riflettere su come la certezza del diritto abbia ospitalita' nel nostro Parlamento. Se la sentenza e' gia' stata emessa a che vale l'appello?", si chiede e aggiunge: "A questo punto la possibilita' di autorizzare la raccolta autologa del cordone ombelicale da parte di strutture pubbliche o private e' nelle mani del Governo.

Il ministro della Salute Livia Turco potrebbe fare suo l'emendamento della commissione e ripresentarlo". Rispetto alle nascite in Italia (560.010 l'anno) - secondo i dati del ministero della Salute - solo lo 0,46 per cento (2.623) decide di donare le staminali del cordone, mentre quasi l'1 per cento (5.137) le conserva per uso autologo in biobanche estere. Gli altri cordoni finiscono nei rifiuti biologici della sala parto.

Pagina pubblicata il 07 dicembre 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo