Anaao, buona l'idea ma difficile attuarla


Manager delle Asl scelti in un 'albo' di professionisti competenti? Un'idea buona, basata su un criterio chiaro di trasparenza, che farebbe fare un passo avanti alla sanità. Ma è un progetto che ha davanti a sé molti ostacoli.

E' il commento di Carlo Lusenti, segretario nazionale del sindacato dei medici ospedalieri Anaao Assomed, all'idea lanciata dal presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo che, in una lettera al 'Corriere della Sera', offre "due modeste proposte" contro le possibili ingerenze della politica nelle nomine dei tecnici: un elenco da cui scegliere i direttori delle Asl oppure l'indicazione in campagna elettorale dei futuri manager.

"La prima proposta - spiega Lusenti all'AdnKronos Salute - mi convince molto. Sarebbe assai utile, infatti, un albo nazionale di potenziali direttori delle aziende sanitarie, nel quale si entra con determinati requisiti e curricula pubblici. Si tratterebbe, in sostanza, di certificare la buona qualità professionale e le competenze di questi candidati. Le Regioni sarebbero libere di scegliere i candidati, però almeno in base a una certificazione di partenza". Ma Lusenti non si illude. "Temo - dice - che non sarà facile il cammino di questa proposta.

Le Regioni si sono già opposte a un albo nazionale nel corso del dibattito che ha preceduto il disegno di legge sull'ammodernamento del servizio sanitario. Questo perché l'albo non consente alle Regioni di avere le mani completamente libere. Trovo positivo, però, che la proposta arrivi da un Governatore. Ma, allo stesso tempo, temo che ci siano già degli anticorpi pronti a mettersi in moto e proprio dalle Regioni". Per il leader sindacale, invece, è meno 'attraente' la seconda proposta di Marrazzo: arrivare alla campagna elettorale con tutti i suoi candidati.

"Ogni futuro Governatore - afferma - dovrebbe indicare tutti i tecnici che saranno nominati, anche ad esempio nelle aziende municipalizzate. Insomma ciascuno si dovrebbe presentare con qualche decina, se non centinaia di persone in squadra. Mi sembra un'idea difficilmente praticabile".

Pagina pubblicata il 22 gennaio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo