Fiaso, "albo" manager per scegliere i migliori


Un 'albo' che permetta di confrontare i curricula degli aspiranti direttori generali delle Asl può rappresentare un 'monito' a scegliere il meglio, puntando sulla qualità. Lo sostiene Francesco Ripa di Meana, presidente della Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso), commentando le proposte di Piero Marrazzo, presidente della Regione Lazio, che ieri, in una lettera al 'Corriere della Sera', dà la sua ricetta su politica e nomine: un elenco da cui scegliere i direttori delle Asl oppure l'indicazione in campagna elettorale dei futuri manager.

"Concordiamo - spiega Ripa di Meana - con la proposta di un 'albo', o più correttamente un registro, in cui si rendano evidenti le differenze tra i curricula delle persone che aspirano a diventare direttori generali, permettendo di fare valutazioni e confronti in modo trasparente. E' un'idea da sempre sostenuta dalla Fiaso che l'ha anche proposta. Probabilmente oggi può apparire leggermente in contrasto con la potestà delle Regioni, sottolineata dal nuovo titolo V della Costituzione.

Ma, comunque, può essere un richiamo a scegliere per il meglio". Meno attuabile, per il presidente della Fiaso, la seconda proposta di Marrazzo, di indicare già in campagna elettorale i futuri manager. "E' difficile - spiega - prendere, nel corso della campagna elettorale, impegni che necessitino invece di una valutazione attenta. Si rischia di non mantenere le promesse e produrre solo slogan", aggiunge Ripa di Meana che invita a non scandalizzarsi per le nomine fatte dalla politiche.

"A scegliere è una Giunta regionale che è un organismo politico, anche in base a componenti fiduciarie: è necessaria dunque una 'scelta politica'. Le vere garanzie di qualità, però, sono altre: il curriculum e la valutazione del manager, realmente fatta a scadenze prefissate".

Pagina pubblicata il 22 gennaio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo