Snami, crisi politica non blocchi contratto


L'attuale crisi politica "non dovrà bloccare ulteriormente l'iter per il rinnovo dell'Accordo collettivo nazionale della medicina generale. All'inizio della prossima settimana invieremo un comunicato intersindacale lanciando un ultimatum: o il Governo, di qualunque tipo esso sarà, firmerà entro i successivi 20 giorni l'Atto di indirizzo formulato dalla Conferenza Stato-Regioni, oppure scenderemo in piazza a fare il nostro mestiere. Quello di sindacalisti".

Parola di Mauro Martini, presidente dello Snami (Sindacato nazionale autonomo medici italiani), che oggi a Milano ha presentato la nuova sede nazionale del sindacato.

Dagli storici locali di via Beatrice d'Este, dopo oltre 30 anni di carriera, Snami trasloca in via Ripamonti 40. Riunendo per l'occasione rappresentanti delle istituzioni politiche e di altre organizzazioni sindacali di settore. La lunga serata di Palazzo Madama non fermerà dunque i 'camici bianchi' di famiglia italiani.

"Dopo l'incontro intersindacale dei giorni scorsi, siamo pronti e 'armati' -spiega Martini scegliendo una metafora bellica - Abbiamo ripulito i fucili e oliato i carri armati. Ora attendiamo di sapere nelle prossime ore chi sarà il 'nemico', dove per nemico intendiamo dire interlocutore, controparte. A questa ci rivolgeremo quindi per chiedere la firma dell'Atto di indirizzo, sul quale tutti i sindacati si sono detti contrari, ma che rappresenta un passaggio indispensabile per aprire il dibattito con la Sisac (Struttura interregionale sanitari convenzionati)".

Tale firma è infatti "un mero atto tecnico. Chi di dovere la apponga al più presto", perché dopo due anni di attesa (l'Accordo collettivo nazionale è scaduto dalla fine del 2005),"ora la categoria non ne può proprio più", precisa Martini. 

Pagina pubblicata il 28 gennaio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti