Ssn, definire il metro della qualità


Servono strumenti per valutare la qualità delle prestazioni sanitarie e dei servizi offerti ai cittadini. Solo 'misurando' i risultati ottenuti, si può realmente comprendere se il sistema funziona e se risponde alle reali aspettative ed esigenze degli assistiti.

Una valutazione che deve coinvolgere tutti gli attori della sanità. Medici di famiglia compresi che, in futuro, potranno essere retribuiti anche in base alla qualità del servizio offerto. Ne è convinto Claudio Cricelli, presidente della Società italiana di medicina generale (Simg), intervenuto ieri alla prima Conferenza nazionale sulle cure primarie, in corso a Bologna.

Per Cricelli, se si vuole realmente sviluppare e migliorare l'assistenza ai cittadini, è necessario partire dall'analisi dei dati e monitorare ciò che viene realizzato concretamente . E questo è possibile attraverso "strumenti scientifici ed informatici - spiega - in grado di 'fotografare' i risultati ottenuti sul campo, in termini di salute e gradimento da parte dei pazienti, dalle strutture ma anche dai singoli camici bianchi".

Per quanto riguarda i medici di medicina generale, la Simg ha messo a punto un sistema di indicatori che consente - sia al medico sia all'Asl - di verificare in tempo reale i risultati ottenuti. "Con questo sistema, già avviato in alcune aree del Paese, in particolare a Brescia, stiamo sperimentando - conclude Cricelli - la misurazione delle prestazioni che potranno così essere valutate su basi oggettive. L'applicazione di questo sistema potrà permettere anche il pagamento delle prestazioni in base alla qualità dei servizi offerti dai medici di famiglia".



Pagina pubblicata il 27 febbraio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti