Fedir-Sidas, difendere immagine dirigenti SSN


Ridare lustro all'immagine dei dirigenti della pubblica amministrazione, in primo luogo quelli che operano nel mondo della sanità che sempre più spesso sono accusati ingiustamente.

E' questa la volontà di Antonio Travia, nuovo segretario nazionale Fedir sanità-Sidas (Federazione dirigenti e direttivi della sanità), che interviene a difesa dei dirigenti del Servizio sanitario nazionale, "sempre più spesso accusati ingiustamente e considerati fannulloni e incapaci".

"Questi dirigenti - spiega in una nota Travia - non riescono più a difendere il proprio ruolo, con la conseguente occupazione impropria da parte delle direzioni aziendali che affidano ruoli dirigenziali e gestionali a colleghi di altre professionalità". Una confusione di competenze che, secondo Travia, è spesso la causa dei disservizi e della cattiva organizzazione del SSN. La Fedir sanità-Sidas propone quindi una serie di interventi 'riparatori'.

"Innanzitutto - sottolinea Travia - è necessario collaborare allo sviluppo di azioni di coordinamento tra i diversi ruoli dirigenziali per una sanità giusta, professionale ed efficiente, sia come Fedir-sanità che come Confedir. E ancora, riprendere le trattative, dopo il 14 aprile, con il nuovo Governo per l'applicazione nella sanità della legge che istituisce il livello della vice-dirigenza, la cui mancata attuazione impedisce ai livelli D laureati del comparto di accedere alla dirigenza".

Da rivedere anche i sistemi di selezione che, secondo Travia, "devono premiare il merito, la capacità e la competenza". La Fedir sanità-Sidas chiede inoltre il riconoscimento dell'indennità di rapporto esclusivo, anche alla dirigenza amministrativa, professionale e tecnica. Indennità attualmente riconosciuta solo ai ruoli sanitari.

Propone il recupero del valore della retribuzione minima per il dirigente con incarico di struttura semplice, "troppo spesso sperequato rispetto a quello di struttura complessa". La Fedir sanità-Sidas auspica infine una maggiore equità di applicazione delle normative contrattuali, giuridiche ed economiche, tra le diverse Regioni, nei confronti delle aziende sanitarie ospedaliere.

A vantaggio dei dirigenti del SSN la Federazione ha infine previsto una serie di corsi formativi per fornire strumenti di conoscenza sui contratti collettivi nazionali di lavoro a tutti i dirigenti del SSN.

Pagina pubblicata il 07 aprile 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo