AIOP, inaccettabile attacco a privato


"Sparare all'impazzata sulle strutture sanitarie private, e sul sistema di accreditamento con il Ssn, è inaccettabile.

Lo scandalo dell'Istituto Santa Rita di Milano non può essere esteso a tutte le strutture. Quelli emersi alla clinica milanese sono fatti che, se accertati con indagini attendibili, vanno perseguiti con rigore e celerità". Parola di Enzo Paolini, presidente dell'Associazione italiana ospedalità privata (Aiop) che, preoccupato per il clima che si sta respirando dopo il 'ciclone' Santa Rita, scende in campo a difesa del sistema che regola la sanità privata: "un sistema migliorabile, ma non in discussione", sottolinea.

"L'accreditamento delle strutture sanitarie private con il Servizio sanitario nazionale - spiega Paolini - è un sistema fondato sì sulla competizione, ma prevede una sacrosanta 'governance' pubblica.

Lo Stato infatti fissa le tariffe, impone i limiti dell'erogazione delle prestazioni, paga e fa i controlli. Insomma, vigila sull'intero sistema.
O almeno è quello che dovrebbe fare". Il problema, secondo Paolini, non è quindi tanto concepire un nuovo sistema di accreditamento, quanto applicare al meglio quello esistente.

Magari scegliendo meglio le persone chiamate a dirigere. "Per scongiurare scandali come quello del Santa Rita - afferma Paolini - è necessario che lo Stato, innanzitutto, scelga al meglio i dirigenti delle Asl locali, coloro cioè deputati al controllo.

Manager spesso inadeguati, nominati più che per le capacità professionali, per l'appartenenza politica. In sintesi - conclude Paolini - il sistema che regola la sanità privata può essere migliorato, ma è da salvaguardare. E' chiaro però, che se viene lasciato al liberismo sfrenato, crea delle distorsioni".

Pagina pubblicata il 16 giugno 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo