CIMO, governo aguzzino con medici


"Di tutto ha bisogno la sanità italiana, mortificata dai tagli di spesa e dall'assenza di rinnovi contrattuali, fuorché di un Governo che si comporta da aguzzino con i medici, nonostante le promesse fatte". E' quanto afferma il presidente della Cimo-Asmd, Stefano Biasioli, dopo l'approvazione, da parte del Governo Berlusconi, del decreto legge sulle disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria, contenuto nel 'pacchetto', approvato dal Governo, che anticipa la manovra Finanziaria. 

Nel mirino di Biasioli finisce l'articolo 41 del provvedimento. Un articolo che al comma 13 e 14 disciplina l'orario di lavoro del personale delle aree dirigenziali degli Enti e delle Aziende del Ssn.

"Questo decreto - sottolinea in una nota Biasioli - lede pesantemente i diritti e le garanzie legati al decreto legislativo 66 del 2003 sui turni di riposo. In termini più semplici salta, per i medici, la pausa obbligatoria di 11 ore dopo il lavoro notturno.

E ancora, salta la certezza di un'equa interruzione del lavoro tra un turno mattutino e un turno serale. Il decreto legge - aggiunge - non solo mette i piedi nel piatto di una trattativa contrattuale difficile perché in ritardo, sotto finanziata e bloccata dalle regole europee, ma getta anche le premesse per un aumento del rischio sanitario. I 127.000 medici italiani - conclude il numero uno della Cimo - si augurano che eventuali colpi di sole di cui è caduto vittima qualche politico possano essere prontamente curati facendo rientrare quindi un provvedimento legislativo che getta le premesse, questo si, per un confronto tutt'altro che sereno sulla sanità italiana".


Pagina pubblicata il 23 giugno 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo