In Sicilia tagli solo ai servizi


"In Sicilia si tagliano i servizi per i cittadini, ma non si toccano i 'santuari' degli sprechi in sanità". Parola di Salvo Calì, segretario nazionale del Sindacato dei medici italiani (Smi), che prende posizione contro i provvedimenti ipotizzati dal neo assessore alla Sanità siciliano, Massimo Russo, per ripianare il deficit della spesa sanitaria dell'Isola.

Provvedimenti che, per lo Smi, "colpiscono i settori più deboli, come le guardie mediche e lasciano aperto il rubinetto degli sprechi, per esempio la farmaceutica e la ridondanza di posti letto dell'ospedalità privata e pubblica". Per Calì, come sottolinea in una nota, "cambiano gli assessori, ma nella sanità siciliana non cambia mai niente. Dopo anni di polemiche, di marce di protesta dei sindaci e dei cittadini, decine di incontri e di piani alternativi presentati dai sindacati medici, la Regione ritorna al punto di partenza.

Il potenziamento del territorio rimane così solo uno slogan per l'attività convegnistica, la sanità rimane tutta proiettata sull'ospedale e la Sicilia si allontana sempre di più dai modelli europei". Il numero uno dello Smi non rinnega la necessità di una rimodulazione del servizio di guardia medica. Propone però di renderlo "più efficiente e moderno".

Anche perché dismetterlo "lascerebbe intere zone dell'interno dell'Isola senza alcun presidio sanitario, caricando nelle città tutto il peso delle emergenze sul pronto soccorso. Chiediamo quindi ancora una volta al neo assessore - conclude Calì - di rivedere la sua posizione, di aprire un dialogo con i medici, di confrontarsi con chi vuole una sanità, europea, moderna, efficiente e proiettata sul territorio".

Pagina pubblicata il 24 giugno 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo