Il contratto non decolla


Stefano Biasioli, presidente nazionale Cimo-Asmd, ha usato un paragone aereonautico per confrontare la situazione dell'Alitalia con quella dei medici italiani.

Medici italiani nelle stesse acque dell'Alitalia. Ad azzardare il paragone tra la compagnia di bandiera e i camici bianchi è Stefano Biasioli, presidente nazionale Cimo-Asmd. "Rischia di non volare più l'Alitalia, ma da tempo - dice il sindacalista in una nota - non decolla la sanità pubblica, con il contratto dei medici ancora tutto da discutere.

E' ormai chiaro a tutti - aggiunge - che i costi della Bad Company Alitalia ricadranno per l'ennesima volta sulle spalle dei contribuenti. Ancora una volta, come è successo nei decenni scorsi per la Fiat, per la Cirio e per Parmalat". Il ragionamento di Biasioli è semplice: "Da qualche parte il Governo ha trovato i soldi. Ci chiediamo se Tremonti li troverà anche per i contratti del pubblico impiego e per la sanità.

I governatori chiederanno domani (oggi ndr) al Governo 9,4 miliardi di euro per la spesa sanitaria 2008-2011, sia per le Regioni sane che per quelle nelle quali si è presentata la necessità di un piano di risanamento. Lo chiedono a un Governo - incalza Biasioli - che ha già deciso di massacrare i dipendenti della pubblica amministrazione lucrando economicamente sulle malattie (la malattia di un medico costerà da 150 a 190 euro al giorno!) e tagliando dal primo gennaio persino i 30 euro al mese legati alla indennità da malattia per causa di servizio".

Il sindacato dei camici bianchi del servizio sanitario nazionale ricorda che "i contratti 2006-2007 dei medici e dei dirigenti sanitari non avanzano; quelli 2008-2009 di medici e dirigenti sanitari sono sotto finanziati ma intanto, dal 25 giugno 2008, si taglieggia, utilizzando la legge 133, sulle malattie dei medici. Anche se la categoria storicamente si è sempre ammalata molto poco! Questo Stato - continua Biasioli non risparmiando strali - è veramente patrigno perché ritiene prioritario il 'volo nazionale' rispetto a una sanità pubblica in vistosa sofferenza economica, anche soprattutto nelle Regioni che non sono canaglia ma che hanno invece rigorosamente seguito una linea di serietà, di programmazione e di bilancio".

Da qui la provocazione: "Dicono che Berlusconi sia capace di fare i miracoli. L'Italia descritta ieri in una trasmissione televisiva non è esattamente quella che i cittadini vivono. Invitiamo perciò il premier, assieme a Maurizio Sacconi, Ferruccio Fazio e Francesca Martini, a fare un giro nelle corsie degli ospedali pubblici italiani e a parlare con i medici e con gli operatori. Sarebbe - conclude - una severa lezione di concretezza".



Pagina pubblicata il 16 settembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti