Il FADOI risponde a Brunetta


"I toni duri di un Ministro in un campo così delicato dimostrano la voglia di distrarre l'opinione pubblica sull'assenza di una politica sanitaria seria e serena per questo paese".

Lo ha dichiarato Antonino Mazzone - Presidente della FADOI - Federazione dei Dirigenti Ospedalieri Internisti relativa alla notizia che il ministro per la Pubblica amministrazione e innovazione Renato Brunetta intende mettere in rete i curricula dei medici chirurghi.

"Noi come FADOI, Federazione dei Dirigenti Ospedalieri Internisti, stiamo pubblicando sul sito i curricula come scelta volontaria e non obbligata dei Medici Internisti Ospedalieri ed anche le attività svolte negli Ospedali della Rete di Medicina Interna e non abbiamo alcuna difficoltà a rendere pubblica la nostra attività www.fadoi.org.

D'altro canto però oggi è difficile comparare Ospedali ed Unità Operative per le peculiarità dei Pazienti e dell'organizzazione. Credo che sia difficilissimo - ha aggiunto il Presidente - comparare l'attività di Chirurgia e se una struttura abbia un'elevata mortalità nel 90% è colpa dell'organizzazione correlata spesso ai desiderata della politica e non solo del chirurgo. "Comunque se un paziente vuole sapere se il chirurgo si interessa delle patologie che tratta, basta andare su Pubmed ove sono elencati tutti i lavori di un certo peso che il chirurgo o il Medico ha contribuito a risolvere e a pubblicare negli anni.

Il benchmark è difficilissimo già tra Unita Operative diventa impossibile tra i chirurghi o i medici in generale, manca un riferimento semplice affidabile e comparabile. Bisognerebbe ricordare al ministro Brunetta che come diceva il Cardinal Martini in epoca non sospetta l'Ospedale non è un'azienda, il paziente ammalato non è un cliente e la sanità è al di fuori dal mercato.



Pagina pubblicata il 18 settembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti