Nuova commissione sugli stati vegetativi


Entro questo mese verrà definita la composizione della nuova Commissione sugli stati vegetativi e sugli stati di minima coscienza, istituita al ministero del Welfare. Lo annuncia il sottosegretario al Lavoro, salute e politiche sociali Eugenia Roccella, in occasione della presentazione ieri a Roma della decima Giornata nazionale dei risvegli prevista per il prossimo 7 ottobre.

La Commissione ministeriale era stata creata nel corso del Governo Berlusconi e presieduta da Domenico Di Virgilio, allora sottosegretario. "Entro questo mese - dice Roccella - formalizzeremo la nuova Commissione e la convocheremo per la prima volta. Io - continua - la presiederò, mentre il gruppo di lavoro sarà composto da esperti del settore.

Le prime risposte arriveranno già a ottobre". Il sottosegretario rivela che l'obiettivo della Commissione sarà quello di "riaggiornare la parte scientifica. Oggi non sappiamo quanti siano i malati in stato vegetativo, non ci sono criteri sicuri e condivisi sulle diagnosi: dunque a partire dalle definizioni dobbiamo fare chiarezza scientifica.

Anche - sottolinea Roccella - per i magistrati, visto che la sentenza della Corte d'Appello di Milano su Eluana Englaro si basa su un concetto di stato vegetativo permanente ormai abbandonato". Quindi un aggiornamento della parte scientifica "che cambia ogni mese", ma anche la volontà di mettere a punto "un Registro nazionale degli stati vegetativi e che servirà a sapere con esattezza quanti sono gli italiani in quella situazione, ma anche per omogeneizzare gli standard di cura nelle diverse regioni italiane".

Pagina pubblicata il 16 settembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo