Ospedali secondari da chiudere


E' necessario puntare sulla medicina del territorio.

"Chiudere gli ospedali marginali" per risanare i conti sanitari e non solo. I nosocomi secondari "sono un pericolo per la salute dei cittadini, per cui prima vengono chiusi e meglio è".

La 'ricetta' per mettere a posto i conti e migliorare la sanità italiana arriva dal ministro del Lavoro, della salute e delle politiche sociali Maurizio Sacconi, nel corso dell'audizione in Commissione bicamerale per le Questioni regionali sulle linee programmatiche del Governo in materia sanitaria. Chiudere i battenti degli ospedali marginali "è la premessa, per quanto faticosa - ammette il ministro - per la costruzione della medicina del territorio.

I centri ospedalieri di eccellenza sono fondamentali per il sistema sanitario, ma il vero motore di successo è la medicina del territorio", chiave di volta "per prevenire le acuzie". E a chi diffida dalla chiusura degli ospedali marginali, Sacconi risponde: "Vada in Veneto, in Lombardia, in Emilia, vada dove la sanità funziona a costi compatibili, e veda come viene ridotto il servizio per acuti proprio perché è stata organizzata una robusta medicina del territorio, chiudendo quegli ospedali che non possono rispondere alle reali esigenze del cittadino.

E' questo - conclude il ministro - l'unico modello che garantisce il contenimento dei costi e, dall'altro lato, risposte efficace ai bisogni di salute dei cittadini".


Pagina pubblicata il 23 settembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo