Le Regioni bocciano i nuovi LEA


La proposta del Governo sui nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea) non piace alle Regioni. "Non siamo d'accordo", ha spiegato Enrico Rossi, coordinatore degli assessori regionali alla Sanità, intervenendo al Congresso nazionale dei medici di famiglia della Fimmg in corso a Villasimius (Cagliari). Rossi ha fatto riferimento in particolare alla radiologia.

"Le prestazioni con mezzo di contrasto sono riservate esclusivamente ai pazienti oncologici e quelli senza mezzo di contrasto ai soggetti con patologie traumatiche - ha sottolineato - Questo significa togliere la possibilità di fare diagnosi. Vanno bene i risparmi, ma la strada non può essere l'imposizione né quella di ricorrere alle tasche dei cittadini. L'ipotesi che ci è stata presentata è di un risparmio di due miliardi.

Ma noi siamo convinti - ha detto Rossi, parlando alla platea dei medici di famiglia - che voi continuerete a fare prescrizioni per prestazioni che ritenete utili e necessarie per la salute dei pazienti e i cittadini sarebbero costretti a pagarsele di tasca propria". Rossi ha precisato che le Regioni sono contrarie anche "alla visita radiologica utilizzata come filtro" per ridurre le prestazioni.  


Pagina pubblicata il 12 ottobre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo