LEA, Fazio spera nell'accordo


Nei nuovi LEA è prevista una stretta su esami radiologici per patologie osteoarticolari, tranne che per malati tumore.

"Speriamo di raggiungere domani l'accordo con le Regioni sui nuovi Lea", i livelli essenziali di assistenza garantiti dal servizio sanitario nazionale. Questo l'auspicio del sottosegretario al Welfare Ferruccio Fazio. Oggi i sottosegretari al Welfare Ferruccio Fazio e Francesca Martini si confronteranno con gli assessori alla Sanità delle Regioni sul testo finale elaborato dal gruppo tecnico misto di esperti ministeriali e regionali. "Verrà riesaminato anche - annuncia Fazio - il contenuto del nomenclatore tariffario dei presidi sanitari e degli ausili". La ratio generale alla base dei nuovi Lea, ricorda il sottosegretario, prevede "l'eliminazione delle prestazioni obsolete a vantaggio di quelle più moderne, e l'adozione di strumenti più idonei per l'appropriatezza. Su questo fronte i tecnici del ministero e delle Regioni hanno registrato un'ampia convergenza".

E qualche esclusione, evidentemente su cui c'è accordo con le Regioni, è stata anticipata. Si tratta "del test alla secretina, l'elettrolisi e altre epilazioni cutanee, l'ipertermia che si è dimostrata scientificamente non utile". E ancora, "gli esami radiologici per gli apparati osteoarticolari - spiega Fazio - hanno ampi margini di inappropriatezza. Dunque, fatti salvi i malati di tumore, negli altri casi i nuovi Lea si baseranno su indicazioni cliniche o sui volumi di prestazioni fissati dalle Regioni, come per i Drg, necessari a definirne l'appropriatezza".

Fazio ricorda ai senatori che "poiché la definizione dei Lea è subordinata all'approvazione delle Regioni, è praticamente impossibile condurre con loro una trattativa e comunicare prima le decisioni del Governo al Parlamento. Lo avremmo fatto volentieri - spiega - ma avrebbe portato all'impossibilità di arrivare all'accordo finale.

Che spero arrivi domani. Oggi però - prosegue - ho più elementi, tanto che se questa audizione fosse stata 15 giorni fa vi avrei detto meno di quanto ho fatto oggi". Una cosa però il sottosegretario rimarca, e cioè che "la revisione dei Lea non ridurrà l'ampiezza della tutela sanitaria, e nel contempo comporterà un minore onere per il Ssn". Confermata la vaccinazione contro il Papillomavirus umano per le dodicenni, come stabilito dal precedente Governo, ma nessuna estensione delle indicazioni, "causa mancanza di risorse, che purtroppo non sono illimitate".

Tempi un po' più lunghi, invece, per la definizione dei livelli dell'assistenza protesica. "Su questo fronte sta lavorando la collega Francesca Martini, impegnata a definire ipotesi migliorative. Un'intesa potrebbe arrivare in 15 giorni". Altro nodo che non verrà risolto interamente domani è quello delle malattie rare. Infatti Fazio afferma che "la bozza dei nuovi Lea contiene l'elenco di quelle riconosciute, mentre per le prestazioni a esse collegate ci si confronterà in un secondo momento".


Pagina pubblicata il 22 ottobre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti