Congelata circolare Inps specializzandi


E' stata congelata la contestata circolare Inps che impone ai medici in formazione di devolvere all'Istituto di previdenza non più l'aliquota in forma ridotta del 18%, bensì quella intera del 24,7% più tutti gli arretrati del caso.

Lo stop arriva dal capo di gabinetto del ministero del Welfare, Caro Lucrezio Monticelli, con un atto indirizzato all'Inps. "Si tratta di un primo passo - spiega Luigi Conte, del comitato centrale della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo), investito della vicenda, documento ministeriale alla mano - che dovrebbe condurre al ritiro vero e proprio della circolare Inps entro fine gennaio".

I medici in formazione possono dunque "tirare un sospiro di sollievo", perché non vedranno venir meno circa 200 euro in busta paga, "né tantomeno dovranno fare i conti con il rimborso degli arretrati". Nel documento ministeriale inviato all'Inps si legge che, "alla luce di nuovi rilevanti elementi conoscitivi", il dicastero del Welfare "ritiene opportuno" che l'istituto di previdenza "sospenda l'efficacia della predetta circolare, entro il corrente mese di dicembre".

Quanto alla possibilità che si passi a un'unica contribuzione, quella dell'Enpam, secondo una richiesta avanzata da diverso tempo dagli specializzandi, "si tratta di un obiettivo che resta di lungo termine - ammette l'esponente della Fnomceo - Quel che conta, nell'immediato, è sistemare questa situazione che avrebbe avuto forti ripercussioni economiche sui medici in formazioni.

Giovani che - ci tiene a sottolineare - hanno manifestato equilibrio e competenza nel gestire il problema. Un atteggiamento che ci rende orgogliosi di loro e del futuro della professione".


Pagina pubblicata il 21 dicembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti