Togliere la paura ai medici


Togliere la paura ai camici bianchi sul fronte degli errori medici. Sia sul piano della responsabilità civile, che a livello penale. Tutto per dare più garanzie al cittadino e maggiore sicurezza agli addetti ai lavori.

A dirlo è il sottosegretario al Welfare Ferruccio Fazio, intervenuto al convegno organizzato a Roma dalla Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri) sulla responsabilità medica e sulla medicina difensiva.

Oltre ai medici 'strozzati' da un sistema che paga lo scotto di una "situazione giuridica insufficiente", i cittadini vengono rimborsati "in media dopo 7 anni, e solo il 10-20% arriva a percepire il rimborso. Inoltre - fa notare Fazio - la medicina difensiva di cui spesso si fa uso per tutela ha pesanti ripercussioni economiche, ma anche conseguenze negative sulla salute del paziente, sottoposto ad esami spesso inutili".

Ci sono molti provvedimenti all'esame del Parlamento, sottolinea tuttavia il sottosegretario, che possono invertire la tendenza. "Alcuni prevedono l'obbligo di assicurazione per la Asl, uno la depenalizzazione" degli errori in corsia.

Altri, pur non intervenendo direttamente sul cosiddetto rischio clinico, finirebbero per avere comunque ripercussioni favorevole anche su questo fronte, a detta del sottosegretario. "Il 20-40% degli accessi ai Pronto soccorso - asserisce - è costituito da codici verdi e bianchi. E' lì che si annida la medicina difensiva.

E' cambiando il sistema e puntando maggiormente sulla medicina del territorio che possiamo contribuire a modificare le cose".


Pagina pubblicata il 21 dicembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo