La politica non può dire no


"Non sono i governatori delle Regioni, né gli assessori, a poter dire a Beppino Englaro se sua figlia Eluana potrà essere ricoverata in una struttura o meno.

Il ginecologo ed esponente radicale Silvio Viale torna sulla tormentata vicenda umana e giudiziaria della donna da 17 anni in stato vegetativo permanente. Eluana Englaro non trova una struttura dove venga eseguita la sentenza della Corte d'Appello di Milano che consente al suo tutore di interromperle alimentazione e idratazione artificiali che la tengono in vita.

"Il giudizio sull'accettazione di un paziente - dice Viale all'ADNKRONOS SALUTE - è di stretta pertinenza di medici e direzione sanitaria. Non certo dei politici". Per questa ragione il medico torinese suggerisce al padre di Eluana di "attendere la sentenza del Tar della Lombardia che arriverà a giorni. Altrimenti - continua - Beppino potrebbe firmare le dimissioni della figlia e arrivare con l'ambulanza in un pronto soccorso di un ospedale pubblico qualsiasi, purché con servizio di anestesia e neurologia.

Queste strutture avranno il dovere di cercare professionisti non obiettori che eseguano la sentenza, e non temeranno ripercussioni come è avvenuto per la casa di cura Città di Udine, perché a un ospedale pubblico non si può certo revocare la convenzione con il Ssn".

Viale si dice "convinto", che negli ospedali italiani, "anche della Lombardia, ci siano molti medici disposti a prendersi l'onere di dare seguito alle volontà di Eluana.

Io - aggiunge - mi sono già offerto, ma lavoro a Torino". Quindi, l'esponente si dice sicuro "che anche gli italiani capirebbero un gesto del genere del padre di Eluana, che da sempre ha agito nel più scrupoloso rispetto della legge".

Pagina pubblicata il 19 gennaio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo