Primo ricorso sul testamento biologico


E' un uomo sano e nel pieno delle sue facoltà mentali. Ma ha deciso ugualmente di rivolgersi al giudice tutelare per evitare, in futuro, di finire come Eluana Englaro: costretto in un letto e dipendente da un sondino naso-gastrico contro la sua volontà.

Si tratta del primo ricorso toscano sul testamento biologico. A presentarlo oggi a Firenze è stato il legale Sibilla Santoni, per conto di un cittadino perfettamente sano: G. G., 57 anni, che chiede di conferire alla figlia il potere di decidere, se necessario, per il suo rifiuto alle cure.

Davanti al giudice tutelare verrà proposta un'inedita applicazione giuridica, spiega l'avvocato in una nota, per evitare che i familiari del suo assistito vadano incontro agli stessi problemi vissuti dal padre della donna lecchese in stato vegetativo permanente da ormai 17 anni.

Solo dopo anni di battaglie giudiziarie, infatti, Beppino Englaro è riuscito a ottenere un decreto della Corte d'appello di Milano che autorizza la sospensione dell'alimentazione e dell'idratazione per Eluana e, nonostante tutto, non riesce a farlo eseguire. Visti i precedenti, l'assistito dell'avvocato Santoni ha deciso di correre per tempo ai ripari, anche perché a oggi in Italia non esiste una legge sul testamento biologico.


Pagina pubblicata il 03 febbraio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo