MMG in prima linea contro chili di troppo


I medici di famiglia scendono in campo per salvare gli italiani dai chili di troppo. I camici bianchi della Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale), infatti, lanciano la sfida alla dilagante obesità, consci del fatto che solo un italiano su due conosce i rischi per la salute legati all'eccesso di peso.

Eppure secondo il 74% dei medici di famiglia Fimmg, fino al 10% degli assistiti è obeso e fino al 30% chiaramente sovrappeso, tanto da dover intervenire con un programma di riduzione o mantenimento del peso almeno nel 40% dei casi. La fotografia, da brividi, emerge dal questionario Fimmg, al quale hanno risposto 793 associati. E rientra nel progetto di più ampio respiro 'Safe' (Stile di vita - alimentazione - farmaco - esercizio fisico), che prende il via in tutta Italia per dichiarare guerra ad adipe e cuscinetti.

La Scuola nazionale di medicina degli stili di vita di Fimmg-Metis ha infatti deciso di dotare i medici di famiglia di strumenti utili ad affrontare la sfida dei chili di troppo. "Il primo passo è stato capire, con un questionario, la situazione attuale di sovrappeso e obesità - spiega Walter Marrocco, direttore della Scuola nazionale Fimmg-Metis di medicina degli stili di vita - quindi, con la collaborazione di Abbott, è stato messo in piedi un team scientifico di medici di famiglia e specialisti della materia per creare un percorso specifico di gestione del paziente".

Il progetto 'Safe' si basa sul riconoscimento dell'obesità come malattia, spesso associata ad alterazioni croniche dello stato di salute, sulla necessità di presa in carico del paziente, attraverso un percorso educazionale e di monitoraggio delle modificazioni delle abitudini alimentari e di attività fisica e più in generale dello stile di vita, sull'identificazione dei pazienti che possono beneficiare di un trattamento farmacologico di supporto per il calo del peso o il mantenimento di quello perso".


Pagina pubblicata il 22 marzo 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti