Cofinanziare per avere una ricerca migliore


Fazio ha annunciato ieri di aver avviato lo studio del cofinanziamento della ricerca in sistema a bando unico. Si spera di avere già nel 2009 di avere più fondi per premiare i migliori.

Regioni 'arruolate' per migliorare i meccanismi di finanziamento della ricerca biomedica in Italia. Arrivare "già nel 2009" a distribuire più fondi agli scienziati meritevoli è l'obiettivo del viceministro al Lavoro, salute e politiche sociali, Ferruccio Fazio, intervenuto ieri alle celebrazioni per i 30 anni dell'ospedale San Paolo di Milano.

Un traguardo, spiega, al quale potrebbero contribuire anche le Regioni, fra i possibili protagonisti del nuovo sistema basato su un bando unico al quale possono partecipare tutte le strutture del Servizio sanitario nazionale.

"Abbiamo messo a punto nuovi meccanismi - ricorda Fazio - che prevedono una valutazione condotta secondo criteri totalmente trasparenti, eseguita in questa fase completamente all'estero, con la collaborazione degli Nih (National Institutes of Health) americani. Questo ci consentirà di aumentare la quota di fondi messa a bando", sottolinea. E proprio "in questo contesto - aggiunge - stiamo trattando con le Regioni la possibilità di avere un cofinanziamento regionale.

Ciò significa che la Regione in cui un ricercatore ha vinto un bando darà una quota di finanziamento allo scienziato vincitore". Questo sistema, con la possibilità di mettere a disposizione più finanziamenti in modo più trasparente, conclude il viceministro, "mi auguro farà in modo che per il 2009 i fondi alla ricerca siano superiori rispetto a quanto sono stati finora".


Pagina pubblicata il 11 maggio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo