Cure domiciliari desiderate ma difficili


Curarsi a casa, con i propri cari al fianco, senza dover sottostare a orari di visita da ospedale. Quasi nove italiani su 10 - l'87% dei connazionali per la precisione - preferirebbero essere curati fra le proprie mura domestiche piuttosto che in ospedale. Tuttavia il 65% di loro non conosce strutture organizzative.

Il 94% crede che si tratti di un diritto che deve essere tutelato dal Servizio sanitario nazionale. E chi diffida dal ricevere cure domiciliari, ovvero il 13% degli italiani, lo fa perché ha avuto esperienze negative in passato.

I dati emergono da un'indagine condotta dalla Fondazione Istud su 700 connazionali di tutte le età e da un estremo all'altro del Paese, presentata ieri a Roma nel corso dell'incontro 'Knocking on patient's door', nella sede della Regione Lazio.

Nella fotografia scattata dall'indagine non mancano le zone d'ombra: benché gli italiani preferiscano le cure domiciliari, infatti, il 65% ignora le organizzazioni che sul territorio si occupano di fornire tali servizi, gratuiti o a pagamento.

Un dato che non sorprende alla luce del fatto che l'Italia, a dispetto dei desideri dei suoi abitanti, su questo fronte sembra arrancare letteralmente. "Quella delle cure domiciliari - conferma Maria Giulia Marini, responsabile dell'area sanità della Fondazione Istud - è una terra di frontiera, un territorio dai contorni incerti e indefiniti, tutta da conquistare". Soprattutto alla luce del Paese che verrà.

"Già oggi - fa notare Marini - il 39% della popolazione ha una malattia cronica. Ma questi numeri sono destinati a salire: nel 2020 un italiano su quattro avrà più di 65 anni".



Pagina pubblicata il 10 giugno 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo