Sindacati a Governo, no a rottamazione medici


Una lettera-appello a Governo e Parlamento per dire 'no' alla rottamazione di medici e veterinari, ovvero al pensionamento coatto dei pubblici dipendenti al raggiungimento dei 40 anni di contribuzione, come previsto da un emendamento al dl anticrisi inserito nel testo in discussione nelle commissioni Bilancio e Finanze alla Camera.

A rivolgersi al Parlamento e all'Esecutivo sono le organizzazioni sindacali della dirigenza medica e veterinaria, Anaao Assomed, Cimo Asmd, Aaroi, Fp Cgil Medici, Fvm, Federazione Cisl Medici, Fassid Fesmed, Federazione Medici Uil Fpl, che hanno ripetutamente manifestato la propria opposizione alla misura "per gli effetti - scrivono in una nota congiunta - che esso avrebbe prodotto nel Servizio sanitario nazionale, rappresentando i medici e veterinari dipendenti la categoria maggiormente colpita dal provvedimento per avere a proprie spese riscattato gli anni di laurea e di specializzazione".

Ricordando il primo dietrofront del Parlamento sulla misura, i sindacati sottolineano che "ora, con l'emendamento approvato dalle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera, si vuole annullare questa decisione parlamentare, reintroducendo la norma che prevede il pensionamento dei dirigenti pubblici, medici e veterinari compresi, con 40 anni di anzianità contributiva, a discrezione dell'azienda e con la eccezione di magistrati, professori universitari e dirigenti medici di struttura complessa del Ssn".

"La sua approvazione - sottolineano dunque - produrrebbe nei prossimi anni la fuoriuscita obbligata dal Ssn di questi dirigenti, anche donne, a soli 58-60 anni di età, peraltro in netta controtendenza con le politiche previdenziali perseguite in Europa e nel nostro Paese". 

Pagina pubblicata il 21 luglio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo