Muore per distorsione alla caviglia, indagato il medico per omicidio colposo


A causa di una distorsione alla caviglia un uomo di 56 anni muore, indagato il medico. Per il pm di Bologna la causa del decesso ipotizzata è la dose di anticoagulante insufficiente.

Eugenio Flaviano è deceduto per una tromboembolia polmonare dopo circa un mese dall'ingessatura. Il sospetto è che la causa della morte del libero professionista di 56 anni sia dovuta alla dose insufficiente di anticoagulante.

La vicenda, raccontata sul Resto del Carlino, risale al mese di febbraio. L'11 gennaio l'uomo inciampa per al strada e si procura una distorsione alla caviglia. Il giorno successivo si reca all'ospedale Rizzoli, lì la caviglia viene ingessata e, considerata la corporatura dell'uomo che pesa 115 kg, viene prescritto un anticoagulante.

Alla visita di controllo le condizioni dell'uomo sono peggiorate. Accusa dolore al torace, sensazione di freddo e prurito alle dita, difficoltà a respirare.

Nella notte a cavallo tra il 3 e il 4 febbraio consulta la guardia medica che suggerisce l'assunzione di un antinfiammatorio. Ma al mattino il paziente ha la tosse ed espelle sangue, oltre a colpi di calore.

Il 6 febbraio contatta il medico di famiglia descrivendogli i sintomi. Il sanitario gli prescrive una tachipirina e fissa un appuntamento per 4 quattro giorni dopo.

Il giorno 9 arriva all'ambulatorio in condizioni di salute critiche, il medico lo invia così al pronto soccorso del Sant'Orsola dove riceve un codice giallo.

Alle ore 20 circa, il decesso.

La moglie ha depositato una querela, il pm di Bologna ha indagato il medico di famiglia per omicidio colposo.

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo