Anziani: lasciano l'Italia, le Canarie a misura di pensione


Anziani italiani in fuga. Scappano perché l'Italia non è un Paese per vecchi, troppo esose le spese sanitarie se confrontate con le pensioni percepite. Le mete privilegiate: Slovenia, Canarie, Cipro e Malta.

Pensionati lasciano l'Italia

Le valige le hanno già fatte in 400 mila, non ce la fanno a vivere nel nostro Paese. Ed è difficile dare torto a chi ha fatto questa scelta, si pensi che a prendere una pensione tra i 650 e i 1000 euro mensili sono più di 270 mila pensionati, tra i 1.000 e i 1.500 euro sono in 130 mila.

Allora ecco l'esodo di "nonni in fuga", un fenomeno inarrestabile, che negli ultimi 5 anni è cresciuto del 20%. Vivere in alcuni paesi, come ad esempio le Canarie, è più economico, più a misura di portafoglio.

Questi sono gli argomenti trattati a Torino dalla Società italiana di gerontologia e geriatria nel corso del congresso nazionale.

L'incremento di questo fenomeno migratorio, registrato negli ultimi 5 anni, riguarda soprattutto gli anziani che percepiscono dall'Inps un assegno inferiore ai mille euro mensili.

Giuseppe Paolisso, presidente dei geriatri, ha fatto l'esempio della Lombardia dove "negli ultimi 5 anni gli over 65 che si sono trasferiti a vivere all'estero sono passati da 24 mila a 29 mila con un aumento del 20%".

Ma la cosa più preoccupante, ha aggiunto lo specialista, è che l'Italia non sembra in grado di invertire la tendenza. La situazione dipinta è che "l'assistenza pubblica è inadeguata e una famiglia su tre non può più permettersi una badante".

Paolisso mette però in guardia sulla qualità dei servizi offerti dai Paesi di destinazione, "non sempre le cure disponibili in alcuni di questi paesi sono di un livello accettabile".

Tuttavia gli anziani italiani lasciano l'Italia anche perché il costo della vita in questi Paesi è inferiore di circa un terzo. Ma oltre al costo della vita inferiore, nella decisione entra anche il fatto che le cure sanitarie hanno costi altrettanto bassi.

Alle Canarie, per fare un esempio, si sono trasferiti già circa 20 mila italiani anziani. Lì l'assistenza sanitaria è garantita secondo degli standard simili a quelli dell'Unione Europea, ma volendo una copertura totale basta sottoscrivere una polizza sanitaria privata con un costo mensile che varia dai 40 agli 80 euro.

Insomma, i giovani se ne vanno per cercare lavoro, gli anziani fanno la stessa scelta per trovare una realtà a loro misura.. qui chi ci resta?

IN ARGOMENTO:

Anziani: l'assistenza dei malati cronici totalmente a carico delle famiglie

Anziani italiani, soli ed emarginati. L'Italia non è un paese per vecchi?

Alimenti avariati o rosicchiati da topi in scuole, ospedali, istituti per anziani

29 novembre 2013

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo