Sterilità di coppia


Sterilità di coppia. Ci sono casi in cui, pur non essendo sterile né l'uomo né la donna, una coppia non riesce ad avere figli.

Sterilità di coppia

Le ragioni possono essere diverse; in alcuni casi addirittura sconosciute e per questo vengono definite "idiopatiche", in altri sono da attribuire ad una "incompatibilità" tra i partner (cause cervicali e immunologiche).

Sterilità idiopatiche

Le sterilità idiopatiche, e cioè inspiegabili, riguardano circa il 15-20% del totale delle sterilità.

Si arriva a formulare questa diagnosi quando la coppia dopo due anni di rapporti non protetti e regolari non ha avuto un concepimento, quando l'anamnesi e la visita obiettiva dei partner non hanno messo in evidenza alterazioni, quando gli esami di laboratorio e strumentali eseguiti sia sull'uomo che sulla donna non hanno evidenziato problemi.

Spesso, è bene ricordarlo, quando si approfondiscono gli esami e quando si eseguono indagini più affidabili e mirate (ad esempio la laparoscopia al posto dell'isterosalpingografia) alcune sterilità cosiddette "idiopatiche" trovano una loro spiegazione.

Per quanto riguarda le terapie delle sterilità idiopatiche - qualora la diagnosi venga confermata in modo certo - le strade da percorrere sono molte e variano da coppia a coppia: se l'età dei partner lo consente, il primo tentativo è quello di aspettare e vedere se la natura sistema da sé le cose.

A volte si rivelano utili farmaci "placebo", farmaci assolutamente innocui che, tuttavia, "confortano" la coppia. Se al termine di questo periodo di attesa - sempre che l'età lo con senta - non si è avuta una gravidanza è bene passare ad una strada più decisa come la fecondazione assistita o le tecniche "minori".

Per tecniche "minori" si intende un trattamento preliminare in cui viene sollecitata la maturazione di un certo numero di follicoli in modo da provocare un'ovulazione multipla.

Tenendo sotto controllo i follicoli si può stabilire il momento in cui il follicolo stesso è "pronto" e decidere quindi se ricorrere ad un rapporto sessuale programmato e mirato (sarà il medico grazie agli esami di laborato rio a stabilirne il momento) o ad un'inseminazione assistita.

I vantaggi delle tecniche "minori" sono legati alla facilità di questi interventi che non richiedono né centri particolarmente attrezzati, né il ricorso all'anestesia (locale o generale). Tuttavia, di contro, ci sono una minore efficacia e un limite di applicazione: non tutte le coppie possono farvi ricorso.

Sterilità di tipo immunologico

Ci sono poi le sterilità di tipo immunologico. Diversi anni fa si è scoperto che alcune donne producono anticorpi capaci di immobilizzare gli spermatozoi impedendone la risalita nel canale cervica le. La diagnosi si ottiene con una ricerca degli anticorpi nel sangue di entrambi i partner: tuttavia è ancora alta la percentuale d'errore.

C'è poi l'esame post-coitale: si studia la motilità degli spermatozoi nel muco cervicale del periodo periovulatorio alcune ore dopo il rapporto sessuale ma anche in questo caso i risultati non sono sempre affidabili.

Se la causa della sterilità immunologica è rapportabile alla produzione degli anticorpi anti-spermatozoo, soprattutto se si tratta di una produzione limitata, si ottengono buoni risultati terapeutici semplicemente facendo precedere al rapporto sessuale (in genere "mirato") o all'inseminazione endouterina lavaggi delle vie genitali con soluzioni a base di idrocortisone.

Sterilità cervicali

Ed infine le sterilità cervicali. In una certa percentuale di casi gli spermatozoi dell'uomo, perfettamente normali, risalgono nel canale cervicale della donna e raggiungono utero e tube pronti ad accoglierli eppure la gravidanza non avviene: si tratta di quei casi in cui vi è un'incompatibilità fra partner ad impedire il concepimento. La stessa donna e lo stesso uomo potrebbero avere figli ma non fra loro.

Ci sono anche casi in cui la sterilità cervicale, invece, è da attribuire ad un muco che non consente la risalita degli spermatozoi nel canale cervicale: alla base di ciò possono esserci gli esiti di una diatermocoagulazione male eseguita o una cervicite cronica.

La terapia d'elezione è l'inseminazione intrauterina.

La sterilità secondaria

Solitamente insorge dopo una precedente gravidanza, portata a termine oppure terminata con un aborto. In genere è legata a problemi di natura meccanica, insorti in occasione della precedente gravidanza.

Anche in questi casi la donna dovrà sottoporsi ad esami di laboratorio, a colposcopia, ecografia pelvica e test di sterilità tubarica, mentre l'uomo eseguirà lo spermiogramma e la spermiocoltura (da ripetere dopo 60 giorni). A seconda delle cause messe in evidenza si percorrerà la strada terapeutica farmacologica oppure quella della fecondazione assistita.

Ettore Cittadidini, Carlo Flamigni - Un Figlio, volerlo per poterlo avere - Ed. La Nuova Italia Scientifica

pagina aggiornata il 27 dicembre 2007

Pubblicità

Argomenti Correlati

Gravidanza

Sei incinta? Ecco cosa fare. Quali esami in gravidanza e quando, la diagnosi prenatale, le malattie in gravidanza, il parto naturale, l'epidurale e il cesareo. La guida di Vita di Donna, dagli stili di vita all'alimentazione in gravidanza.

Forum Gravidanza

Gravidanza

Consultori familiari

Elenco completo dei consultori familiari in Italia suddivisi per regione

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti