Dai 7 anni in poi non il pediatra ma il medico di base


Dai sette anni in poi il bambino passa del pediatra al medico di base.

Questa è la proposta formulata dal ministro della Salute, Renato Balduzzi, contenuta nella bozza di Riordino delle Cure Primarie presentata alla conferenza Stato-Regioni in vista del Patto per la Salute.

Secondo il governo mancherebbe sul territorio nazionale il numero adeguato di specialisti che all'attività in ambulatorio preferiscono invece quella in ospedale. Ciò comporterebbe, nel caso dei pediatri, il rimborso pubblico più alto per ogni assistito.

L'ipotesi a suscitato numerose proteste. La Società Italiana di Pediatria boccia la proposta come "Sbagliata, fuorviante e pericolosa".

Alberto Ugazio, presidente della Sip, ha ricordato che "i medici generici non si occupano dei più piccoli da almeno cinquanta anni".

Il rischio, secondo gli esperti, è quello di un'eccessiva ospedalizzazione dei bimbi.

Ignazio Marino, presidente della Commissione d'inchiesta sul Servizio sanitario, si è detto perplesso sulla possibile manovra spiegando che solo i pediatri, perché specialisti, possono assicurare l'assistenza migliore ai bambini.

Pagina aggiornata il 31 gennaio 2012

Pubblicità

Argomenti Correlati

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti