Al terzo mondo servono più fondi


"Più aiuti, meglio spesi". E' questo lo slogan scelto da 'Azione per la salute globale' che ieri a Roma ha presentato i dati del suo Terzo Rapporto, in contemporanea con Parigi, Berlino, Madrid, Londra, Bruxelles e Praga

I finanziamenti stanziati dai Paesi industrializzati per la salute di quelli in via di sviluppo, avverte 'Azione per la salute globale', non sono sufficienti e spesso non sono nemmeno impiegati in modo efficace. I 22 Paesi più poveri del mondo potrebbero aver bisogno quest'anno, per resistere alla crisi, di aiuti per 25 miliardi di dollari.

Ma se la situazione risultasse peggiore delle previsioni, questa cifra potrebbe raggiungere i 140 miliardi. Secondo stime recenti - si legge nel Rapporto - il 22% degli aiuti si disperde a causa della loro imprevedibilità e irregolarità.

In molti casi, manca un coordinamento fra le iniziative dei Paesi donatori: in 4 anni, ad esempio, sono stati oltre mille i progetti di aiuto gestiti dall'Uganda.

È necessario pertanto non solo che i governi incrementino gli aiuti per la salute, ma anche che li eroghino con la massima efficacia possibile. 'Azione per la salute globale' auspica quindi che ci sia una divisione dei compiti fra i Paesi donatori e che si sostenga il bilancio del Paese destinatario, invece di investire in singoli programmi.

"Il G8 che quest'anno sarà presieduto proprio dal nostro Paese - sottolinea Pietro Marcenaro, presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato della Repubblica, intervenuto alla conferenza - potrebbe essere l'occasione giusta per parlare di una campagna che renda disponibili nuove risorse verso queste politiche. Non sarà facile - conclude - ma possiamo provarci".

Pagina pubblicata il 07 aprile 2009

Pubblicità

Argomenti Correlati

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582