Cura e Terapia, anoressia e bulimia

E' noto che gli interventi di rete siano quelli con maggiori probabilità di successo. Nella rete dobbiamo considerare che il punto di partenza fondamentale è l'intervento ambulatoriale, da cui tutto comincia.


Un colloquio con qualcuno che ci ascolta senza giudicare. Da lì si comincia a parlare di quello che ci sta succedendo, del nostro desiderio di stare meglio.

Una prima rete quindi è fatta dall'ambulatorio, a cui segue il day hospital, dove si possono eseguire controlli medici approfonditi, questi disturbi infatti coinvolgono la mente e il corpo e è necessario prendersi cura di entrambi.

Per emergenze sarà necessario avere strutture che possano effettuare ricoveri, quando sia presente un rischio per la vita, ma ci potrà essere anche necessità di ricovero per interventi più complessi di tipo riabilitativo.

Questi ricoveri devono essere di durata congrua, a volte molto lunga, per permettere almeno di ristabilire un'abitudine alimentare più corretta, e di ridurre l'ansia, e la tendenza all'agito, mettendo uno spazio fra sè e il sintomo che permetta di continuare il percorso ambulatoriale.

Rete significa anche un gruppo di professionisti diversi che si occupa dei diversi aspetti della malattia. Da una parte psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, dall'altra nutrizionisti, dietisti, nefrologi,cardiologi, gastroenterologi, tutti in collegamento con i medici di medicina generale e con gli psichiatri.

Anche l'intervento psicologico deve essere strutturato in una rete.Colloquio psico clinico di accoglienza e valutazione per il paziente, per i familiari, ma anche per amici o per coloro che percepiscono il disagio, colloquio psichiatrico, interventi psicoterapeutici, psicoterapia individuale, psicoterapia di gruppo, psicoterapia familiare, psicoterapia di gruppo per familiari, quest'ultima indispensabile per la cura degli adolescenti, maschi e femmine. Di tutte queste forme di intervento va valutata la necessità e la possibilità, volta per volta.

Sicuramente ce n'è uno che può aiutarvi.

I disturbi alimentari possono essere curati. Se ritenete di avere uno di questi problemi non esitate a chiedere, aiuto, il Ministero della salute ha fatto un elenco dei centri pubblici di terapia dei disturbi alimentari.

Anoressia

Anoressia e bulimia, cosa c'è dietro al disturbo. Non si mangia soltanto per sostentarsi, mangiare è un'attività carica di simboli e con essa esprimiamo la nostra relazione con il mondo

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo