Il tempo del gruppo


Il tempo del gruppo. La costituzione di un sentimento di appartenenza gruppale permette alle partecipanti di rinnovare di rimando la propria questione, con l'emergere di motivazioni, storie, individualità che si delineeranno gradualmente, uscendo dalla omogeneizzazione rassicurante, ma massificante sulla quale si è costruito il gruppo.

L'emergenza di una parola autentica consente di svuotare, di smascherare la consistenza immaginaria del "siamo tutte anoressiche".

Si crea così l'apertura per una interrogazione radicale e inedita del proprio essere. Il sintomo smette adesso di essere in armonia col soggetto che vi riconosce un sapere celato, che gli sfugge e che adesso ha deciso di voler sapere.

Raffaella: "Ho sognato di essere morta, a volte mi sento così vuota, non sento più il corpo, mi sembra di essere morta, allora mi abbuffo per annegare tutto"...

La paura di morire diviene un contenuto centrale e si affianca, simbolicamente, alla paura della perdita del corpo.

Evoca il lutto dell'oggetto perduto che l'anoressica non riesce a simbolizzare.

Lo svolgimento del gruppo Verte proprio sul rifiuto dell'Altro, percepito a livello fantasmatico come divorante e inglobante. Il che ha avuto come effetto la sua negazione radicale. Questo rifiuto ha permesso di negare, occultare la dipendenza.

Viceversa, proprio l'emergere della dipendenza permette alla dimensione emozionale negata, di rompere la coazione del sintomo.

Cessa la compiacenza col sintomo in quanto progetto di controllo delle emozioni, cessa la manipolazione che l'anoressica fa con il suo discorso. Possono emergere così i segreti, anche i segreti più gravi che sono spesso alla base dell'anoressia.

Il gruppo si colloca in un'area di ricerca di un senso nuovo nel quale c'è lo spazio per pensieri ed emozioni nuove.

IV tempo: Il tempo dell'uscita dalla cura che è diverso e particolare per ogni paziente.

Anoressia - Bulimia - Obesità Dipartimento di salute mentale RMD Centro integrato di psicoterapia: Psico-diagnostica, Terapia di gruppo, Terapia individuali, Gruppi Coordinamento e sinergia con le strutture internistiche territoriali

Via Giovagnoli, 29 - Roma - Per qualsiasi richiesta: Dr Elisabetta Spinelli - Tel. 333 3517503 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina aggiornata il 10 giugno 2009

Pubblicità

Argomenti Correlati

Anoressia

Anoressia e bulimia, cosa c'è dietro al disturbo. Non si mangia soltanto per sostentarsi, mangiare è un'attività carica di simboli e con essa esprimiamo la nostra relazione con il mondo

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo