Il governatore dell'Illinois firma una legge per estendere gli aborti con fondi statali

Il 28 settembre 2017, il governatore dello stato dell'Illinois Bruce Rauner ha trasformato in legge un decreto controverso che estenderà gli aborti finanziati dallo Stato agli impiegati coperti da assicurazione statale e ai residenti a basso reddito che usufruiscono di Medicaid.

 

Pubblicità


Questa legge manterrà anche l'aborto legale in Illinois anche se la Corte Suprema degli Stati Uniti dovesse rispondere all'appello dell'amministrazione Trump per ribaltare Roe contro Wade, che ha reso legale l'aborto negli Stati Uniti 44 anni fa.

Precedentemente, il programma Medicaid dell'Illinois copriva gli aborti in casi di incesto, stupro o quando la salute o la vita di una madre fosse minacciata dalla gravidanza. Questa nuova legge estende gli aborti per i contribuenti oltre questi casi limite, cosa che ha provocato reazioni contrarie da parte di molti Repubblicani conservatori e gruppi anti aborto. La Lega per la Vita dell'Illinois ha stimato che la legge consentirà ulteriori 12.000 aborti l'anno, mentre un altro gruppo ha dichiarato che la cifra sarebbe vicina a 3.800 l'anno.

Il governatore Rauner, che aveva precedentemente fatto intendere che avrebbe posto il suo veto alla legge, ha detto di aver parlato alle donne in giro per lo Stato prima di prendere la sua decisione. Ha spiegato:"Mi rendo conto che l'aborto è un argomento molto emozionale con opinioni appassionate sui due fronti. Rispetto sinceramente coloro che credono che l'aborto sia moralmente errato."

Rauner ha aggiunto: "Ma, come ho sempre detto, credo che una donna dovrebbe avere il diritto di fare questa scelta da sola e non credo che questa scelta debba essere determinata dalla sua condizione economica. Non credo sia giusto negare alle donne povere la scelta che hanno le donne abbienti. "Rauner ha anche fatto notare di aver sempre appoggiato i diritti all'aborto, dicendo: "Personalmente io sono pro-scelta. Lo sono sempre stato. Non ho cambiato e non cambierò mai la mia posizione."

Questa decisione arriva in un momento in cui le legislature degli stati conservatori e altri governatori di stati repubblicani stanno cercando di aggiungere ulteriori restrizioni all'aborto, incluso il taglio di fondi e la chiusura forzata di cliniche che forniscono il servizio. Ora come ora, solo quindici altri stati consentono a Medicaid di pagare per gli aborti, inclusi alcuni previsti dalla legge: Tuttavia l'Illinois è il primo stato degli USA ad abbassare volontariamente le restrizioni alla copertura Medicaid per l'aborto.

In un momento in cui il futuro dei diritti alla riproduzione sono a rischio, la decisione del governatore Rauner è un segno più che necessario di supporto a tutte le donne dell'Illinois, di qualunque appartenenza sociale.

Anna Maurya M.

Traduzione di Giovanni Lombardo Radice

21 ottobre 2017

 

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta