Estrogeni negli omogeneizzati: cresce il seno alle bambine, aperta inchiesta

A 106 bambine, fra il 2010 e il 2011, bambine piccole, considerando che si parla di omogeneizzati, è cresciuto il seno.

Si chiama telarca il primo spuntare degli abbozzi mammari, quello che verso i nove dieci anni (a volte anche prima) preannuncia la pubertà, che di lì a poco modificherà il corpo delle bambine trasformandole in ragazze.

Qui parliamo però  di bambine piccolissime e la  Procura di Torino ha aperto un'inchiesta sulla responsabilità degli omogeneizzati con carne.

Gli investigatori stanno seguendo l'ipotesi che i bovini da cui proviene la carne degli omogeneizzati siano stati alimentati con estrogeni.

Recentemente la Federazione italiana medici pediatri ha pubblicato un depliant che dice che la frutta e la verdura che mangiamo contiene troppi pesticidi e quindi è meglio somministrare ai bambini prodotti omogeneizzati e non freschi.

Il Movimento Difesa del Cittadino ha subito dichiarato  che dietro questo depliant si cela «una pubblicità nascosta aggressiva e allarmistica».

E anche i pediatri dell'Associazione culturale pediatri si sono dissociati, accusando la Fimp di riecheggiare una campagna pubblicitaria di una ditta produttrice di alimenti per bambini.

Nell'Unione Europa dal 2008, infatti, è in vigore un regolamento che riduce i residui dei pesticidi proprio pensando ad adulti, bambini, neonati e vegetariani.

I pediatri dell'Acp hanno quindi invitato i genitori a dare ai loro figli alimenti freschi, biologici, a km zero, e non per forza alimenti trattati dall'industria.

Il Presidente Fimp Giuseppe Mele ha però insistito, ha inviato una lettera a tutti gli iscritti dicendo che i campioni con residui di pesticidi sono attualmente il 57% e che quindi il ricorso ad alimenti industriali è obbligatorio, per proteggere il bambino.

Italia a tavola pone il sospetto che sia una marchettona.

Certo, se l'inchiesta di Torino rivelasse che i bovini degli omogeneizzati sono nutriti con ormoni, qualche sospetto sarebbe legittimo....

6 febbraio 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo