Ru486, al via l'indagine del Senato


Si parte subito con l'audizione del ministro del Welfare Maurizio Sacconi e dei vertici dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), dunque il direttore generale Guido Rasi e il presidente Sergio Pecorelli L'indagine conoscitiva sulla pillola abortiva Ru486, a cui ieri l'ufficio di presidenza della Commissione Sanità del Senato ha dato parere favorevole all'unanimità, muoverà i passi da qui, per poi "articolare l'ulteriore lista delle persone da audire, un compito per cui i due relatori, ovvero io e il capogruppo del Pd in Commissione Dorina Bianchi abbiamo 60 giorni".

Lo spiega all'ADNKRONOS SALUTE Raffaele Calabrò, 'capo squadra' del Pdl in Commissione Sanità. E' stato proprio Calabrò ad avanzare la richiesta di un'indagine conoscitiva, "raccogliendo gli interrogativi - spiega - sollevati da molti" su quella che ormai viene diffusamente etichettata come la pillola della discordia.

Tra i punti da chiarire, "le 29 morti legate all'uso del farmaco, i pericoli di emorragia, l'utilizzo della Ru486 al di fuori dei canali definiti dalla legge 194", che disciplina l'aborto in Italia. E sulla possibilità che l'indagine finisca per rallentare l'approdo della pillola in Italia, Calabrò non ha dubbi. "Si tratta di due binari differenti - precisa - L'Aifa ha dato il suo via libera, ha seguito il proprio percorso tecnico. L'esigenza del Senato è quella di capire caratteristiche, rischi, pericoli, vantaggi".

Ne seguirà un "documento, una relazione che tuttavia non avrà valore cogente per nessuno", conclude. La stessa Aifa ha fatto sapere che per "essendo consapevole dei limiti legati al proprio ambito tecnico di competenza è pronta a fornire tutti i necessari chiarimenti per un tema di così alta tensione etica certa del rigore scientifico, del rispetto delle procedure e dell'ottemperanza alla metodologia regolatoria che ha seguito per addivenire alla propria decisione".


Pagina pubblicata il 23 settembre 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti