Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?


Potrei essere incinta? Alcuni sintomi possono presentarsi nel momento in cui ritardano le mestruazioni, ma anche dopo una settimana o due. In realtà, 7 donne su 10 hanno sintomi quando sono incinta di sei settimane.

Sintomi in gravidanza

Se non stai tenendo il conto del ciclo mestruale o se è molto variabile da un mese all'altro, non si può essere sicuri di quando doveva venire la mestruazione, ma se inizi a sentire alcuni dei sintomi elencati di seguito - ricorda però che non tutte le donne li sentono - e ti stai chiedendo perché non hai avuto la mestruazione, e hai avuto rapporti non protetti, potresti essere incinta. Fai un test di gravidanza per saperlo con certezza!

In caso di gravidanza, puoi scaricare la nostra Agenda di Gravidanza e capire tutto quello che c'è da fare.

Pubblicità


1) Avversioni alimentari

Se si è incinta da poco, non è raro che ci si senta disgustate dall'odore di un panino con la mortadella o di una tazza di caffè, e certi aromi possono attivare il riflesso del vomito.

Anche se nessuno sa per certo quale sia la causa delle nausee gravidiche queste potrebbero essere un effetto collaterale del rapido aumento della quantità di estrogeni nel sistema circolatorio. Si può anche scoprire che alcuni alimenti che prima piacevano diventano improvvisamente ripugnanti.

2) Sbalzi d'umore

E 'comune avere sbalzi d'umore durante la gravidanza, in parte a causa dei cambiamenti ormonali che influenzano i livelli di neurotrasmettitori (messaggeri chimici nel cervello).

Ognuno risponde in modo diverso a questi cambiamenti. Alcune mamme provano maggiormente le emozioni, buone e cattive; altre si sentono più depresse o ansiose.

Nota: Se ti senti triste o disperata o non in grado di far fronte alle responsabilità quotidiane, o hai pensieri contro te stessa, chiama subito il tuo medico o un professionista della salute mentale.

3) Gonfiore addominale

I cambiamenti ormonali della gravidanza possono farti sentire gonfia, in modo simile a quello che alcune donne provano poco prima del loro periodo.

4) Minzione frequente

Subito dopo l'inizio di una gravidanza, i cambiamenti ormonali inducono una catena di eventi che aumentano la velocità del flusso di sangue attraverso i reni. Questo fa sì che la vescica si riempia più velocemente e quindi è necessario fare pipì più spesso. Questo sintomo può iniziare già a sei settimane, durante il primo trimestre.

La minzione frequente continuerà - o aumenterà - con il proseguire della gravidanza. Il volume del sangue aumenta notevolmente durante la gravidanza, il che porta a un aumento dei liquidi che vengono trattati e che finiscono nella vescica. Il problema aumenta ulteriormente quando il bambino crescendo esercita pressione sulla vescica.

5) Fatica

Sensazione di stanchezza tutto ad un tratto? Nessuno sa con certezza perché la gravidanza provochi un senso di affaticamento precoce, ma è possibile che contribuisca alla sonnolenza il rapido aumento dei livelli di progesterone.

Naturalmente, doversi alzare la mattina e di dover urinare frequentemente durante la notte può ridurre il riposo e aumentare la stanchezza.

Si dovrebbe iniziare a sentirsi più energici, una volta iniziato il secondo trimestre di gravidanza, anche se la fatica di solito ritorna in tarda gravidanza, quando si sta portando in giro più peso e alcuni dei disagi comuni della gravidanza rendono più difficile ottenere un sonno di buona qualità durante la notte.

6) Seno gonfio

Uno dei primi segni della gravidanza è il mal di seno causato dall'aumento dei livelli circolanti di ormoni. Il dolore e il gonfiore può essere come una versione esagerata del gonfiore mammario premestruale. Il disagio dovrebbe diminuire in modo significativo dopo il primo trimestre, quando il corpo si adatta ai cambiamenti ormonali.

7) Nausea

Per alcune donne, la nausea mattutina non si presenta fino a circa un mese dopo il concepimento, anche se per altre può iniziare una settimana o due prima. E non solo la mattina: per alcune donne la nausea può essere un problema la mattina, a mezzogiorno, o di notte.

Circa la metà delle donne in gravidanza con nausea sentirà un completo sollievo entro l'inizio del secondo trimestre. Per la maggior parte delle altre ci vorrà un altro mese o giù di lì. Solo poche fortunate sfuggono del tutto a questo sintomo. Leggi: Strategie per la nausea ed il vomito in gravidanza, cosa fare? - Nausea e vomito in gravidanza: i farmaci

8) Ritardo mestruale

Se siete di solito abbastanza regolari e la mestruazione sta ritardando si può decidere di fare un test di gravidanza prima di notare uno qualsiasi dei suddetti sintomi. Ma se non sei regolare o non stai tenendo il calendario delle mestruazioni, nausea, tensione mammaria e viaggi extra per il bagno possono segnalare una gravidanza prima che tu ri renda conto che sei in ritardo.

9) Temperatura corporea basale alta

Se controlli la temperatura corporea basale e vedi che la temperatura è rimasta elevata per 18 giorni di fila, probabilmente sei in stato di gravidanza.

E per finire ...

10) Quando fare il test di gravidanza

Puoi fare il test il primo giorno del ritardo, o se non ti ricordi l'ultima mestruazione, quando vuoi. Devi ripeterlo dopo qualche giorno se è negativo, ma finché non vedi la mestruazione considera che potresti essere sempre incinta se hai avuto rapporti non protetti.

IN ARGOMENTO:

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

La gravidanza, tutto quello che c'è da sapere

False mestruazioni, sintomi e caratteristiche

Agenda di gravidanza online

1 novembre 2014

Pubblicità

Argomenti Correlati

Gravidanza

Sei incinta? Ecco cosa fare. Quali esami in gravidanza e quando, la diagnosi prenatale, le malattie in gravidanza, il parto naturale, l'epidurale e il cesareo. La guida di Vita di Donna, dagli stili di vita all'alimentazione in gravidanza.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com