Acido folico, come si può aumentare l'assunzione?

Acido folico. Per evitare malformazioni del tubo neurale del bambino ogni donna deve assumere una quantità di acido folico pari a 0,4 milligrammi ogni giorno (0.4mg) a partire da due settimane prima dell'inizio della gravidanza e per tutto il primo trimestre.

acido folico in gravidanza

In Italia, a differenza di altri Paesi, non è ancora diffusa la pratica di arricchire gli alimenti (ad esempio le farine) con sostanze utili alla salute (ad esempio l'acido folico).

In attesa che le cose cambino, le donne hanno una sola scelta: quella di prendere pillole contenenti la giusta quantità di acido folico.

La dose giornaliera efficace minima è di 0.4mg al giorno; è sconsigliato superare i 5mg/die. La prescrizione di dosaggi superiori a 1mg al giorno dovrebbero essere effettuati tenendo presenti i problemi legati alla carenza di vitamina B12.

La dose di 0,4mg al giorno può essere anche garantita assumendo una compressa da 5mg una volta alla settimana. La scelta del prodotto da consigliare deve tener conto della regolare disponibilità locale e del costo. Vi sono diversi prodotti in commercio che contengono acido folico. Per scegliere tra questi è importante considerare alcuni elementi:

  • è più facile ricordarsi di prendere l'acido folico se la quantità necessaria (0.4mg) è contenuta in una sola compressa rispetto a quei preparati che ci obbligano a prendere più compresse al giorno per raggiungere la quantità necessaria;
  • è preferibile che l'acido folico sia associato ad altre vitamine. Diversi studi sembrano dimostrare che gli effetti dell'acido folico nel prevenire altre malformazioni (ad esempio quelle del cuore) possono essere legati alla presenza di altre vitamine;
  • è importante che il prodotto usato non contenga la vitamina A che, in alte quantità, può essere pericolosa in gravidanza;
  • ... infine utilizziamo il prodotto che, a parità di pregi, costa di meno.

E' importante ricordare che l'acido folico deve essere assunto prima che inizi la gravidanza. Se una donna ha deciso di avere un figlio, o non esclude di poter iniziare una gravidanza, può nella attesa assumere l'acido folico anche per sei mesi. Dimenticare di prendere la compressa per una volta ... non provoca nulla: i benefici rimangono intatti.

Ci sono donne che devono prendere una quantità maggiore di acido folico?
Se una donna :

  • ha già avuto, in una precedente gravidanza, un bambino con un difetto del tubo neurale
  • soffre di diabete mellito
  • deve prendere farmaci contro l'epilessia (carbamazepina, fenitoina, fenobarbital, primidone)
  • assume trimethoprim (farmaco solitamente utilizzato per le infezioni delle vie urinarie)
  • ha parenti, vivi o deceduti, che hanno avuto un difetto del tubo neurale

è opportuno che assuma una quantità maggiore di acido folico (4mg o 5mg) ogni giorno a partire da due settimane prima dell'inizio della gravidanza e per tutto il primo trimestre. E' dimostrato che in queste condizioni l'assunzione di acido folico può ridurre di 80% il rischio di avere un bambino con difetto del tubo neurale.

La decisione di prendere questo dosaggio di acido folico dovrà essere presa consultando il proprio medico di fiducia.

Piccolo dizionario
Anticorpi: molecole che appaiono nel sangue dopo che il nostro organismo è venuto a contatto con qualcosa che ha riconosciuto come estraneo
Embrione: il prodotto del concepimento fino a otto settimane di vita intrauterina
Eredità: trasmissione di alcuni caratteri biologici dai genitori ai figli, attraverso le generazioni
Feto: il prodotto del concepimento dall'inizio della nona settimana di vita intrauterina alla nascita
Genetico: che riguarda l'origine, la formazione, la riproduzione e l'eredità biologica
Microgrammo: un milionesimo di grammo

GRAVIDANZA:

Gravidanza > Prepararsi alla gravidanza > Ho deciso di avere un figlio > Per un figlio sano e senza difetti > A chi chiedere consiglio > Le malattie genetiche > Malattie infettive > Farmaci in gravidanza > Per una gravidanza più sicura > Malformazioni, come ridurre il rischio > I difetti del tubo neurale > L'acido folico prima della gravidanza! > Come aumentare l'assunzione di acido folico > Acido folico e controindicazioni


salute gravidanza

Agenda di gravidanza online

Pagina aggiornata il 5 giugno 2013

Pubblicità

Argomenti Correlati

Gravidanza

Sei incinta? Ecco cosa fare. Quali esami in gravidanza e quando, la diagnosi prenatale, le malattie in gravidanza, il parto naturale, l'epidurale e il cesareo. La guida di Vita di Donna, dagli stili di vita all'alimentazione in gravidanza.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti