MMG in prima linea per proteggere i cuori


Medici di famiglia per individuare e prevenire il rischio cardiovascolare degli italiani. E come ricorda Giacomo Milillo, segretario generale della Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg), "con lo studio 'Pandora' confermiamo l'efficacia della medicina d'iniziativa da parte della medicina generale che, partecipando attivamente a ricerche cliniche internazionali, può dare un contributo importante anche alla razionalizzazione delle risorse in Sanità", sottolinea.  "Sappiamo - ha detto Milillo ieri a Roma, durante la presentazione dello studio epidemiologico condotto in sei Paesi europei tra cui l'Italia - di dover passare da una medicina tutta centrata sull'attesa dell'evento a una medicina che vada a ricercare attivamente un elemento predittivo, come può essere un alterato indice pressorio caviglia/braccio (Abi), che insieme ad altri elementi di indagine può farci correre ai ripari prima che un grave evento cardiovascolare si verifichi.  La capacità di medicina d'iniziativa può essere potenziata dall'utilizzo di tecnologie di facile impiego come il doppler che viene impiegato per rilevare l'Abi". "Certo, oltre all'impegno dei medici di famiglia è importante che si accompagni un cambiamento a livello dell'organizzazione sanitaria nel nostro Paese - ha concluso Milillo - non si può pensare che i medici sostengano con le proprie sole forze il peso di un simile cambiamento. E' necessario che i medici siano messi in condizione di praticare sempre di più la medicina d'iniziativa e che, quindi, non vengano lasciati soli ma che si possa creare una nuova organizzazione del servizio, che veda al fianco del medico di famiglia altro personale, sia di segreteria sia infermieristico o socio-sanitario per la gestione ottimale dei pazienti". 

Pagina pubblicata il 28 gennaio 2010

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo