SSN, parola alle donne


Voto: sei e mezzo. Le donne promuovono la sanità italiana, ma "rimandano a settembre" i medici per la scarsa capacità di ascolto sui problemi femminili.

Non solo: le critiche in rosa non risparmiano le liste d'attesa, ancora troppo lunghe, e gli ospedali non sempre 'a misura di gentil sesso'.
Promossi invece gli screening e il 'savoir faire' dei camici bianchi che trattano con i bambini. E' un'indagine dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda), presentata ieri a Milano, a dare la parola alle donne sulle performance del Ssn.

Il risultato del sondaggio condotto su 705 donne tra i 25 e i 60 anni, in collaborazione con la società Scicom (Scienza tecnologia e comunicazione) e con Philips, è una visione molto critica dell'offerta sanitaria, appena sopra la sufficienza.

Nel 67% dei casi, infatti, le donne hanno difficoltà a farsi ascoltare dai medici e nel 60% ritengono gli ospedali in generale poco attenti alle loro esigenze. Un altro neo le liste d'attesa, da accorciare secondo il 71,6% delle intervistate.

Qualche dato positivo emerge invece sul fronte della prevenzione, dimostrando che nel complesso le donne sono attente e le strutture sono impegnate attivamente: il 34% delle intervistate ha partecipato alle campagne di screening e le ha trovate utili nel 79,2% dei casi.

Un giudizio abbastanza buono (53,9%) le mamme lo riservano al personale medico dedicato al rapporto con i bambini. Anche sul versante rosa emergono forti differenze fra il Nord e il Sud Italia. Le donne del Settentrione e del Mezzogiorno sono più soddisfatte dei servizi del Ssn (83% e 80%), rispetto a quelle meridionali (66%).

"I dati emersi dall'indagine - spiega Francesca Merzagora, presidente di Onda - dimostrano come l'attenzione delle donne nell'ambito dei servizi sanitari sia sempre più alta. Quasi 5 donne su 10 sono molto ben informate sulla loro patologia e altre 4 su 10 lo sono in modo sufficiente. E chiedono che i servizi sanitari siano all'altezza".

Il gentil sesso è relativamente soddisfatto del Ssn, ma ci sono ancora "margini di miglioramento", osserva Giuseppe Pellegrini, docente di Metodologia e tecnica della ricerca sociale all'università di Padova e coordinatore dell'indagine.

"A cominciare dalla criticità nell'area diagnostica. Il 93% delle intervistate, infatti, negli ultimi due anni ha fatto ricorso a esami diagnostici per sé o per il proprio figlio, e il 38,4% di queste e il 23,7% dei figli ha manifestato disagio durante l'esame nel tunnel della risonanza magnetica". Tanto che il 90% delle donne e il 90,6 % dei figli preferirebbe quella 'aperta'.

Altro punto nevralgico: le liste d'attesa. "Spesso - precisa Alfredo Siani, presidente della Società italiana per la radiologia medica (Sirm) - le prestazioni sono effettuate, però, senza un preciso orientamento diagnostico con conseguente dispendio economico per il Ssn. La gestione clinica condivisa del paziente da parte del radiologo, del medico di base e dello specialista può razionalizzare domanda e offerta".

Salute della donna


Pagina pubblicata il 21 maggio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti