Medici, sciopero venerdì contro la finanziaria


Indetto dalle organizzazioni sindacali Cub, Sdl Intercategoriale, Confederazione Cobas, Cib Unicobas, Slai Cobas, A.l. Cobas, Usi Ait e Confederazione Unione sindacale italianaAncora uno sciopero della sanità  nazionale.

Medici, veterinari, infermieri e personale tecnico amministrativo aderiscono allo sciopero nazionale di tutte le categorie pubbliche e private indetto per l'intera giornata di venerdì dalle organizzazioni sindacali Cub, Sdl Intercategoriale, Confederazione Cobas, Cib Unicobas, Slai Cobas, A.l. Cobas, Usi Ait e Confederazione Unione sindacale italiana, sigle che solo per il comparto sanità  rappresentano oltre 5.000 lavoratori.

Tra gli aderenti alla protesta, anche il personale precario della pubblica amministrazione e dei servizi esternalizzati. Oltre all'astensione dal lavoro per l'intera giornata, sono previste una serie di manifestazioni organizzate a livello regionale.

A Roma, con partenza alle ore 9, i manifestanti sfileranno per le vie del centro per arrivare a piazza Navona. Tra le richieste degli scioperanti: rivalutazione dei salari, taglio delle tasse con abbassamento dell'aliquota Irpef dal 23 al 18%, lavoro stabile e rilancio della previdenza pubblica.

"Questa protesta - spiega Mariateresa Pascucci, responsabile del settore sanità  della Confederazione unitaria di base (Cub) - è per dire no alla Finanziaria 2008". Ma non solo.

Nel 'mirino' dei sindacati ci finisce anche la concertazione di luglio tra il Governo e i sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil.

"Un accordo - spiega Pascucci - che, insieme alle politiche liberiste di governi succubi a padronato e banchieri, ha generato bassi salari, precarizzazione del lavoro, riduzione dello stato sociale, aumento delle tasse per i lavoratori e un gigantesco trasferimento di reddito ai profitti e alle rendite".


Pagina pubblicata il 08 novembre 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo