Vibo Valentia, disposte indagini e accordo per quattro ospedali in Calabria


"E' un'amarissima coincidenza dover firmare un Accordo di Programma per la realizzazione di quattro nuovi ospedali in Calabria a fronte della morte di un'altra giovane ragazza. Alla famiglia Ruscio va il nostro cordoglio e la nostra vicinanza, testimoniati anche da fatti concreti: oggi il Governo mette infatti a disposizione risorse e strumenti per ammodernare la rete ospedaliera di una Regione complessa come la Calabria".

Così il Ministro della Salute Livia Turco ha aperto la Conferenza Stampa del 6 dicembre, presso l'Auditorium del Ministero, in occasione della sigla dell'Accordo di programma integrativo per investimenti in edilizia e tecnologie sanitarie 2007 tra Ministero e Regione Calabria.

"E' stata avviata ieri - ha continuato Livia Turco - un'attività  ispettiva dei NAS per evitare che tragedie come quella che ha colpito la famiglia Ruscio possano ripetersi, ma occorre che ciascuno faccia la sua parte.

Ritengo doveroso che il Ministero della Salute rafforzi i suoi poteri ispettivi, per cui darò vita a una Commissione ispettiva, ristretta e molto qualificata, che in breve tempo compia un'attività  di ispezione in Calabria e offra allo Stato, alle Regioni e a tutti i cittadini una fotografia il più possibile precisa e puntuale della situazione della sanità  in Calabria".

E rispondendo all'ipotesi di ricorrere a poteri straordinari e commissariare la Regione, il Ministro sottolinea che "la sanità  va governata con strumenti ordinari e un'azione costante di collaborazione. Non verrà , quindi, chiuso l'ospedale di Vibo Valentia: "Non si possono privare i cittadini di un ospedale, che serve tra l'altro una zona piuttosto ampia", ha concluso il Ministro della Salute, Livia Turco.

Un dato di fatto oggettivo è che il Ministero della Salute ha nell'ultimo anno recuperato un ritardo pregresso di anni; lo stanziamento per la Regione Calabria è di oltre 196 milioni di euro, più ulteriori 171 milioni a disposizione per la sottoscrizione di ulteriori futuri accordi di programma.

Ma non basta stanziare le risorse: esse vano utilizzate al meglio e in tempi certi. Per la realizzazione dei nuovi ospedali in Calabria verranno istituite procedure speciali per avere il massimo rigore e la massima celerità  e trasparenza".

Pagina pubblicata il 11 dicembre 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti