Malattie della povertà, a Roma l'Istituto per la salute dei migranti


E' nato ieri, presso l'istituto San Gallicano di Roma, il primo Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (Inpm).

L'Inpm è frutto dell'intesa, datata 7 settembre 2006, tra il Ministero della Salute e le Regioni Puglia, Lazio e Sicilia. In ciascuna di esse si troverà un Centro per assistere la popolazione immigrata e quella in difficoltà economiche. Tra i compiti del neonato Inmp, infatti, ci sono quelli di: svolgere, d'intesa con la programmazione nazionale e regionale, attività di ricerca per la promozione della salute di migranti e poveri, elaborare e attuare programmi di formazione professionale e di educazione e comunicazione sanitaria, in rapporto con altri enti.

E ancora: sostenere, in collaborazione con l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), le modalità di trattamento delle malattie della povertà nei Paesi in via di sviluppo attraverso la ricerca clinica, elaborare piani di ricerca e modelli anche sperimentali di gestione dei servizi sanitari in collaborazione con Unione europea e Oms, infine dar vita a una rete di istituzioni italiane, europee e internazionali per la promozione della salute dei migranti e assicurare le attività assistenziali tramite le strutture delle regioni che partecipano al progetto.

Il neonato Inmp ha ricevuto dalla legge finanziaria 2006 cinque milioni di euro per il 2007 e 10 milioni sia per il 2008 che per il 2009. La sua sede nazionale sarà presso l'Istituto San Gallicano a Roma, ma le altre due sedi regionali si troveranno nell'Azienda ospedaliera civile 'Tatarella' di Cerignola (Fg) e in quella San Giovanni di Agrigento.

Numerosi i progetti in cantiere, tra cui anche la realizzazione di un corso internazionale di medicina transculturale con accreditamento Ecm per medici, infermieri, operatori socio-sanitari e mediatori culturali. Ma anche un centro di documentazione multimediale, che userà come 'base', la biblioteca dell'istuto San Gallicano.


Pagina pubblicata il 10 gennaio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo