Chimere e ibridi all'esame del CNB


Chimere e ibridi al vaglio dei bioeticisti italiani. Nella sessione plenaria di oggi del Comitato nazionale per la bioetica (Cnb) verrà presentato un documento su questi temi, balzati agli onori delle cronache e della polemica politica dopo la decisione della Gran Bretagna di avviare la sperimentazione di embrioni ibridi uomo-animale, per ottenere staminali embrionali. 

La riunione di sarà un po' speciale perché, oltre a tenersi nella Sala Verde di palazzo Chigi, con ogni probabilità vedrà la presenza del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, e un saluto del premier Silvio Berlusconi. Consiglio dei ministri permettendo. Il testo che il Cnb dovrà discutere a partire da domani stabilisce che "non è il mescolamento di tessuti e cellule e/o geni umani/animali a creare in sé problemi bioetici.

Questi - rileva il documento - sorgono quando gli organismi creati risultano di identità incerta. Il problema si pone allora per alcuni tipi di chimere, per alcuni tipi di organismi transgenici, e per tutti gli ibridi, nel caso di mescolamento di specie umana e non umana". Dunque sin da questo punto una sostanziale bocciatura delle sperimentazioni britanniche.

Secondo quanto elaborato dal gruppo di lavoro coordinato da Assuntina Morresi, inoltre "non è accettabile eticamente creare in laboratorio un essere vivente, a partire da materiale cellulare umano, la cui stessa definizione appare incerta e di cui si ignora la natura".

Ma, ancora più radicalmente "è eticamente non accettabile prospettare ipotetiche future terapie per malattie incurabili, e gravemente invalidanti, per giustificare esperimenti così gravemente problematici". Quindi una sorta di messa al bando della stessa idea alla base del lavoro a cui il governo di Gordon Brown ha dato il disco verde.

Una posizione peraltro ribadita dalla successiva determinazione, che rileva come sia "eticamente non accettabile giustificare esperimenti scientifici volti a manipolare l'identità dell'uomo e comunque a offenderne la dignità, semplicemente invocando l'aumento delle conoscenze che da esse deriverebbero".

Sulla base di queste determinazioni, il testo propone che il Cnb auspichi "una moratoria sulla produzione di ibridi uomo animale e, solo se adeguatamente giustificate, l'utilizzazione di tecniche di ricerca alternativa, come quelle sull'ibridazione tra specie animali diverse". Il documento sarà presentato oggi per la prima volta, dunque è poco probabile che verrà approvato così com'è.

Pagina pubblicata il 29 maggio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti