Fadoi-Iss, sport ritarda l'invecchiamento


Un po' di sport con regolarità quando si è giovani garantisce una vecchiaia più in salute. A rimarcare l'importanza dell'attività fisica come importante investimento a lungo termine, per gli anni delle tempie grigie, sono oggi gli specialisti della Federazione associazione dirigenti ospedalieri internisti (Fadoi) che insieme all'Istituto superiore di sanità (Iss) hanno condotto uno studio presentato ieri a Firenze. "Una regolare attività fisica di almeno 1 ora al giorno quando si è giovani produce effetti protettivi su alcune malattie, sull'osteoporosi soprattutto, e crea le premesse per una vecchiaia migliore", rivelano i camici bianchi.

Lo studio si era posto l'obiettivo di valutare se, e in che misura, un po' di moto in età adulto-giovanile (occupazionale, ricreazionale o sportiva) riduce il rischio di malattie cardio-vascolari, metaboliche e neoplastiche in età avanzata. "Il dato più interessante - rilevano i ricercatori - riguarda l'osteoporosi, patologia che interessa soprattutto le donne dopo la menopausa.

L'aver usato la bicicletta a 20-30 anni, o aver camminato per più di un'ora al giorno in quel periodo della vita si è rivelato in grado di ridurre del 50 per cento le probabilità di sviluppare l'osteoporosi da anziani.

Le percentuali risultanti dallo studio parlano chiaro: si passa da un'incidenza del 24 per cento nei 'sedentari' ad appena il 13 per cento in coloro che hanno praticato attività fisica/motoria". Ma i benefici non finiscono qui. Dislipidemia, ipertensione e cardiopatia ischemica hanno le armi spuntate se si è investito da giovani un po' di tempo nello sport.

"Mezz'ora al giorno di pedalate, in particolare, sembra essere un'arma vincente contro l'ipertensione. L'attività motoria - commenta Antonino Mazzone, presidente nazionale Fadoi - sembra essere di grande importanza per ridurre l'incidenza di queste patologie in età anziana.

L'analisi dei dati statistici ha infatti evidenziato un trend di progressiva riduzione in rapporto alla durata e alla quantità di attività motoria svolta.

Pagina pubblicata il 05 maggio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo