Servono Lea per medicina generale


Istituire una commissione per definire Livelli essenziali di assistenza specifici della medicina generale, che diano nuove regole certe per delineare il campo di competenza esclusiva dell'assistenza riservata al medico di famiglia. E' la richiesta al nuovo Governo del Sindacato autonomo medici italiani (Snami), dal XXVII Congresso dell'associazione di categoria che si è aperto ieri a Cervia (Ravenna).

Nella sua relazione al congresso, infatti, Mauro Martini, presidente dello Snami, ha ricordato che per alcune malattie diffuse il medico di famiglia è già considerato punto di riferimento. "Mi riferisco in particolare alla Bpco, al diabete di tipo 2 non insulinodipendente non complicato, all'ipertensione arteriosa, al paziente in terapia anticoagulante orale, alla paziente in menopausa",ha precisato Martini.

"Con Lea specifici, in sola competenza della medicina generale - ha aggiunto - chiediamo alla politica di fare questa scommessa a cui noi ci sentiamo pronti: riservare solo a noi lapresa in carico di queste patologie, considerandoli livelli di assistenza inappropriati per la specialistica".

Secondo il leader dello Snami, la scelta permetterà "un risparmio economico notevole chepotrà essere in gran parte reinvestito proprio nella medicina generale". Martini ha inoltre precisato che, con questi Lea ad hoc, agli specialisti potrà essere "riservata l'assistenza di secondo livello, permettendo una importante riduzione dei tempi e un netto abbattimento delle liste d'attesa".

Pagina pubblicata il 21 maggio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo