Invece dei ticket un'organizzazione moderna


"Uno strumento che non è mai stato efficace per migliorare i conti della sanità, e che sinceramente è detestato dai cittadini" ha detto Ignazio Marino, intervenuto a un convegno organizzato dall'ospedale Sacro Cuore di Negrar, a Verona.

"Nel momento in cui la nostra sanità attraversa un periodo di grave crisi, anche di fiducia, mi stupisco dell'atteggiamento miope di un Governo che non trovi nulla di meglio e di più innovativo che riproporre i vecchi ticket. Uno strumento che non è mai stato efficace per migliorare i conti della sanità, e che sinceramente è detestato dai cittadini" ha spiegato Marino.

"Una migliore qualità dell'assistenza, e una maggiore sicurezza per i pazienti - dice il senatore del Pd - passano per una moderna organizzazione degli ospedali, ovvero il metodo monospecialistico deve fare posto all'approccio multidisciplinare". L'ospedale veneto ha da poco avviato un nuovo servizio di chirurgia del fegato e delle vie biliari, con la collaborazione del chirurgo dei trapianti Marino. "Un paziente con un tumore al fegato - dice il senatore - richiede l'intervento di medici con competenze diverse, dall'epatologo, all'oncologo, al radiologo, al chirurgo, all'anestesista e altri ancora. Per quel paziente sarà molto più semplice essere ricoverato inun unico reparto e preso in carico da un'équipe multidisciplinare che si occuperà di tutte gli aspetti della sua malattia e lo seguirà nel tempo, invece di venire trasferito in continuazione. E' provato che tale organizzazione agevola anche il lavoro dei medici e degli infermieri, che sono coinvolti in ogni fase della terapia e possono comunicare tra loro con maggiore facilità. Non si tratta di dettagli, perché il rapido passaggio di informazioni spesso può rivelarsi fondamentale nel percorso terapeutico".


Il metodo multidisciplinare, a detta del chirurgo-parlamentare, ha anche il vantaggio di rendere più semplice e trasparente il rapporto tra il paziente e i medici, un aspetto da non sottovalutare in un momento in cui aumenta la sfiducia dei cittadini nei confronti della sanità. "E' fondamentale - commenta - che chi opera nel settore sanitario, medici, amministratori e anche i politici, non pensino alla sanità esclusivamente come a un problema di costi e di spese da tagliare. Ottimizzare significa anche immaginare modelli diversi dell'organizzazione che garantiscano l'efficacia delle terapie e tengano conto delle esigenze dei malati e di chi ha il compito di assisterli". 

Pagina pubblicata il 23 giugno 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo