Fp Cgil, un bel passo avanti


"Un bel passo avanti per il rinnovo delle convenzioni" della medicina generale. Massimo Cozza, segretario nazionale Fp Cgil medici, e Nicola Preiti, coordinatore nazionale Fp Cgil medici di medicina generale, commentano così l'incontro di ieri alla Sisac e la firma di una dichiarazione congiunta, che ha scongiurato lo stato di agitazione dei camici bianchi del territorio.

Si prevede, spiegano, "l'intero utilizzo dell'aumento del 4,85 per cento nella contrattazione nazionale. Abbiamo così scongiurato la possibilità di suddivisione degli aumenti contrattuali nelle due tranche, prima del 2,85 per cento a livello nazionale, e successivamente del 2 per cento a livello regionale.

Dovremo però vigilare - sottolineano Cozza e Preiti - affinché l'obbligo di adesione dei medici alle aggregazioni - contenuto nella piattaforma negoziale - non comporti un aggravio lavorativo, magari con una riduzione dei compensi". Ma il giudizio, nel complesso, è positivo. "Si tratta comunque di un bel passo in avanti, che consentirà, a partire dall'incontro del 30 ottobre alla Sisac, di aprire un reale tavolo di trattativa, che si dovrà chiudere nel più breve tempo possibile", affermano.

Condivisa anche la scelta di "destinare le risorse che si renderanno disponibili per il secondo biennio economico 2008-2009 alla riorganizzazione delle cure primarie". Un obbiettivo "più volte rivendicato dalla Fp Cgil medici, che dovrà vedere un impegno concreto del Distretto per la messa in campo di risorse che consentano di costruire il pilastro del territorio, con un rilancio del processo di aggregazione dei medici convenzionati, che non veda più a carico del singolo impegni sempre più gravosi, quali studi e personale, e che superi la figura della guardia medica, per arrivare a un'unica figura professionale del medico di medicina generale", concludono.


Pagina pubblicata il 23 ottobre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti