L'Università è un malato cronico


La metafora del malato cronico può essere utilmente impiegata per descrivere lo stato di crisi in cui versa il sistema universitario italiano. La fotografia degli atenei italiani, tutt'altro che positiva, emerge dal 42esimo rapporto del Censis sulla situazione sociale del Paese, in cui l'Istituto riconosce, senza troppi giri di parole, "che nonostante i diversi interventi di riforma di questi ultimi anni, tarda a essere implementato un sistema di ripartizione dei finanziamenti che prescinda dal criterio della 'spesa storica' per premiare obiettivi e risultati conseguiti dai singoli atenei".

Ma a proiettare ombre sul sistema universitario italiano anche il fatto che "non si è ancora riusciti a introdurre modalità di reclutamento del corpo docente libere da influenze clientelari o localistiche; gli auspicati processi di semplificazione dell'offerta didattica e razionalizzazione delle sedi periferiche procedono in modo stentato".

Tant'è che "tra il 1999 e il 2007 il numero di Comuni sede di strutture e corsi universitari è aumentato del 26,5 per cento, mentre i corsi di laurea triennali sono passati, dai 3.565 del 2004-2005 ai 3.922 del 2007-2008".

A queste criticità, oramai di lungo periodo, "altre se ne aggiungono suscettibili di impattare sulla didattica, sui costi, sull'output del processo universitario: nell'anno accademico 2006-2007 la quota dei docenti a contratto titolari di insegnamenti ufficiali ha sfiorato il 60 per cento (a.a. 2001-2002 38,0 per cento); le iscrizioni alle lauree specialistiche sono in crescita esponenziale (+31,8 per cento nel triennio 2005-2007), ma non è ancora chiaro se tale tendenza sia frutto di un arbitraggio con l'iscrizione ai master (la cui offerta complessiva è in riduzione) o di una consapevole scelta di investimento 'culturale'". "Resta difficile declinare - aggiunge l'istituto nel Rapporto - il tema dell'autonomia se non correlata con l'autofinanziamento: nel 2005, rispetto a una quota di finanziamento del fondo ordinario pari a 58,2 per cento delle entrate degli atenei statali, le tasse universitarie incidevano per il 12,1 per cento.

A fronte di questi nodi critici, la richiesta che si leva dalle università italiane sembra sempre più orientarsi verso interventi che accrescano la competitività del sistema universitario nazionale, declinati principalmente sul concetto di qualità. Infatti, i principali risultati della ormai tradizionale indagine di 'Censis Servizi - La Repubblica' realizzata fra i presidi delle facoltà universitarie, indicano un diffuso consenso sulla ripartizione dei finanziamenti statali esclusivamente in base ai risultati della valutazione; un forte dissenso rispetto alla separazione tra università di ricerca e università di didattica; un sostanziale accordo su un'organizzazione della didattica più ispirata alla qualità e al superamento della passata proliferazione di sedi e di corsi di studio in favore di un'offerta formativa concentrata territorialmente e scientificamente.

Pagina pubblicata il 09 dicembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti