Da medici italiani appello di pace per Gaza


Appello di pace per Gaza da parte dei medici italiani che hanno fatto propria l'iniziativa della Conferenza Ordini dei medici dei Paesi euromediterranei (Comem).

L'organismo - a firma del suo presidente, l'algerino Mohamed Bekkat-Berkani - ha infatti diramato un comunicato per lo stop al conflitto e per il diritto della popolazione alle cure e la sicurezza degli operatori sanitari. Un testo che la Federazione nazionale degli Ordini dei medici, chirurghi e odontoiatri (Fnomceo) rilancia integralmente, dichiarandosi in linea con i contenuti espressi.

"E' proprio in questo delicato momento che abbiamo sentito il bisogno di esprimere una parola di pace per la tormentata area di Gaza e un invito a salvaguardare le vite umane e l'opera di coloro che, con abnegazione, stanno cercando di portare cure e sollievo", ha detto Salvatore Amato, presidente dell'Ordine dei medici di Palermo, nella sua veste di vicepresidente della Comem.

"Nell'associarmi all'appello di pace del presidente Bekkat-Berkani - ha aggiunto il presidente della Fnomceo, Amedeo Bianco - sono certo di rappresentare l'unanime sentire dei medici e degli odontoiatri italiani. Auspico quindi atti concreti di pace in quella travagliata area di guerra a cominciare da garanzie di cura e assistenza alle popolazioni, ora più che mai riposte nell'abnegazione, nella libertà di movimento e nella sicurezza degli operatori sanitari".Nel comunicato del Comem i camici bianchi chiedono "la cessazione delle ostilità tra le parti in conflitto - si legge nel testo - per superare la grave crisi umanitaria e garantire il diritto e l'accesso alle cure per le popolazioni vittime della guerra.

Il diritto di ingerenza di tutte le nazioni del mondo che amano la pace e la libertà deve essere riconosciuto". Le organizzazioni professionali dei medici che rappresentano la Comem, inoltre, "chiedono l'accesso alle cure per la popolazione e la garanzia di sicurezza per gli operatori sanitari".

Pagina pubblicata il 18 gennaio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti