L'economia spinge verso l'eugenetica


"Il rischio di una deriva della genetica non è solo un richiamo teorico", ma "appartiene, purtroppo, a una mentalità che tende lentamente ma inesorabilmente a diffondersi". C'è un vero allarme per il precipitare della ricerca verso l'eugenetica sostenuta da grandi interessi economici. 

A denunciarlo è stato monsignor Rino Fisichella, presidente della Pontificia Accademia per la Vita, durante la conferenza stampa di presentazione del Congresso 'Le nuove frontiere della genetica e il rischio del'eugenetica', promosso dal citato organismo pontificio il 20 e 21 febbraio. Il termine di "eugenetica", ha osservato il vescovo, "sembra relegato al passato e il solo richiamo terminologico fa inorridire", ma "un sottile formalismo linguistico unito a una buona pubblicità sostenuta da grandi interessi economici fa perdere di vista i veri pericoli sottesi e tende a creare una mentalità non più in grado di riconoscere l'oggettivo male presente e formulare un giudizio etico corrispondente".

"Avviene così - ha detto ancora - che mentre sembra non esserci più posto nelle nostre società democratiche, rispettose per principio della persona, l'eugenetica messa al bando nell'uso terminologico ricompaia nella pratica in tutta buona coscienza". Scopo del Congresso, dunque, "sarà quello di verificare se all'interno della sperimentazione genetica sono presenti aspetti che tendono e attuano di fatto un'azione eugenetica", che "mostra il volto consolatorio di chi vorrebbe migliorare fisicamente la specie umana".

La deriva eugenetica, per Fisichella, "si esprime in diversi progetti di ordine scientifico, biologico, medico, sociale e politico", in nome di una presunta "normalità" di vita. "Questa mentalità certamente riduttiva, ma presente - è il grido d'allarme dell'esponente vaticano - tende a considerare che ci siano persone che hanno meno valore di altre, sia a causa della loro condizione di vita quali la povertà o la mancanza di educazione, sia a causa della loro condizione fisica ad esempio i disabili, i malati psichici, le persone in cosiddetto stato vegetativo, le persone anziane con gravi patologie".

Pagina pubblicata il 17 febbraio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti